classe c mercedes

L’elettrica anti-Tesla di Mercedes sarà presentata a settembre

Cosimo Alfredo Pina

È di qualche giorno fa la notizia del potenziamento della produzione negli stabilimenti Tesla, che nonostante il target di auto di nicchia sta ricevendo riscontri positivi dal mercato, soprattutto dalla presentazione della Model 3 da 35.000$.

Ovviamente le vecchie case automobilistiche non hanno intenzione di trascurare questa fetta di mercato, che nelle prossime decadi diventerà sempre più ampia, e anche Mercedes non starà a guardare. Stando al responsabile delle comunicazioni David McCarthy, l’azienda tedesca lancerà la sua anti-Tesla, una berlina elettrica, a settembre.

Per ora i dettagli sono davvero scarsi, nemmeno McCarthy l’avrebbe vista (quella in apertura è una generica Classe C), ma dovrebbe collocarsi nella fascia di prezzo della Model S – vi ricordiamo partire dai 78.600€ e arrivare ai 127.400€ – offrendo autonomie simili (circa 400-500 km) e sarà “pericolosamente veloce”.

LEGGI ANCHE: Tesla potenzia la produzione e aggiorna il software

Dalla sua Mercedes ha un marchio storico, molto radicato in Europa, e una catena produttiva ampiamente sviluppata; l’azienda in effetti non nasconde affatto la sfida a Tesla e sebbene McCarthy abbia preso le distanza dalla definizione di “Tesla killer”, ha comunque ammesso che Musk e relativo team hanno probabilmente buone ragioni per preoccuparsi.

Staremo a vedere a settembre come Mercedes si butterà sul mercato dell’elettriche di lusso, rappresentando un potenziale problema per Model S e Model X e rendendo ancora più sensato per Tesla l’aver giocato l’asso nella manica Model 3, un’elettrica premium alla portata di “tutti”.

Via: EngadgetFonte: Motoring.com.au