MAREA

Marea, il cavo dati di Facebook e Microsoft

Lorenzo Mortai

Due delle più importanti aziende tecnologiche presenti attualmente nel globo hanno deciso di collaborare per realizzare un ambizioso progetto. Denominato Marea, si tratterebbe di un cavo dati sottomarino che collegherebbe il nord America con il sud Europa, a differenza dell’attuale traffico di informazioni, che viaggia nel nord dell’Europa stessa.

Pare che il cavo potrà trasportare i dati alla velocità di 160 terabit per secondo, la costruzione sarà gestita dalla società Telexius, azienda del gruppo Telefonica. Una volta ultimato, il cavo sarà lungo ben 6600 chilometri, partirà da Virginia Beach ed arriverà fino a Bilbao, in Spagna.

LEGGI ANCHE: IBM apre a tutti il cloud computing quantistico (video)

I lavori inizieranno ufficialmente il prossimo agosto, ed il completamento è previsto all’incirca per ottobre 2017. L’obbiettivo finale di Microsoft e Facebook è quello di accelerare il processo tecnologico e lo sviluppo delle infrastrutture internet di prossima generazione, soprattutto per sostenere la crescente esplosione del traffico dati. Il costo generale è ancora ignoto, ma basti pensare che lo stesso progetto messo in atto da Google in Giappone, costò circa 300 milioni di dollari, fatevi due conti.

Fonte: Engadget
  • _aLex5k8

    Vuol dire anche ping più basso all’america?