Sony_dscrx1_DSC_RX1_Full_Frame_Point_891105

Alcune tra le migliori fotocamere compatte, (anche) molto economiche

Lorenzo Mortai

Dedicate a tutti coloro che hanno desideri di imprimere su una scheda SD i propri ricordi vacanzieri e non, ecco qua alcune soluzioni fotografiche “small” per tutte le tasche, letteralmente e non, ovvero alcune tra le migliori fotocamere compatte.

NIKON – Coolpix L29

Nikon Coolpix L29

58,85 euro

Partiamo con un brand simbolo di qualità nel mondo della fotografia, Nikon, che ci propone, ad un prezzo davvero basso, questa compatta L29 dal costo inferiore ai 60 euro. Impugnatura ergonomica, 16 megapixel di risoluzione, zoom ottico 5x, schermo LCD da 2,5 pollici per vedere subito cosa si è scattato. Se non bastasse, questa piccola macchina registra video in HD (a 720p), e ha un pulsante facilitato per il passaggio dalla fotocamera alla videocamera e viceversa, oltre a comandi semplici ed essenziali per gestire il tutto. Una scelta azzeccata per chi vuole portarsi dietro un oggetto non troppo pesante, e che sappia comunque regalare discrete foto, il tutto ad un prezzo davvero esiguo.

SONY – DSC-W810

sony_sony_cyber_shot_dsc_w810_digital_1073681

78,69 euro

In un elegante color argento satinato, Sony ci presenta la sua compatta da 20,1 megapixel con zoom 6x facente parte della serie Cyber Shot. La macchina Sony ha un peso inferiore ai 130 grammi, registra video in HD (720p), ha una funzione che riduce il tremolio mentre si scattano le foto e girano i filmati, e anche una modalità “Party” per le foto notturne o con scarsa luce. Messa a fuoco automatica ed un costo inferiore ai 100 euro. Dedicata a chi vuole più risoluzione e nitidezza, ma anche qualche piccola funzione in più.

CANON – IXUS 165

canon-ixus-165-silver

101 euro

Qual è la risposta a Nikon di solito? Canon ovviamente, che ci presenta questa compatta della serie Ixus, color acciaio e già esteticamente accattivante. Ottica da 20 megapixel con zoom 8x per dettagli sempre più alti, compatta e maneggevole, ha pulsanti per scelte rapide, modalità notturna e flash ad alta potenza. Modalità eco per ridurre il consumo della batteria e funzione “inquadra e scatta” per foto rapide, magari a soggetti o situazioni che si verificano una volta sola. Consigliata a chi, a fronte della marca, già di per sé una garanzia, vuole portarsi a casa un giocattolino niente male ad un costo onesto.

PANASONIC – Lumix DMC-SZ10

panasonic_dmc_sz10_lumix_dmc_sz9_digital_camera_1109391

129,99 euro

Panasonic non sta a guardare, e con un prezzo di pochissimo inferiore ai 130 euro, dedica questa sZ10, serie Lumix, a tutti gli appassionati di foto e compatte. Ottica da 16 megapixel, ma affiancata ad un superzoom 12 x e obbiettivo grandangolare (equivalenti ad una macchina con obbiettivo da 35 mm), questa macchinetta scatta foto incredibili con dettagli elevati, tutto nel palmo della mano. Sensore anti tremolio per le mani, video in HD e pulsanti con svariate funzioni, da filtri a luce notturna. Ultima chicca, è anche social; con un codice QR, e una app dedicata sul vostro smartphone, potrete visualizzare immediatamente sul telefono, ed archiviare, le vostre foto preferite, in più la app permette di usare il telefono come telecomando della macchina, per regolare lo zoom e impostare la messa a fuoco.

OLYMPUS – Stylus SZ-17

91yih6EqPHL._SL1500_

174,99 euro

Non è proprio una compatta a tutti gli effetti (già la forma ricorda molto una reflex), ma questa Olympus, serie Stylus, fa la sua porca figura, ed è comunque facilmente trasportabile. Ottica da 16 megapixel, con zoom a 24x, e con la tecnologia Super Resolution aumenta fino a 48x senza perdere nitidezza o dettagli. Metteteci anche la possibilità di registrare videoin HD a 120 fotogrammi al secondo, tasti facilitati e schermo da 3 pollici, ed otterrete una pseudo compatta con molta sete di foto e video, ad un prezzo ancora abbastanza contenuto.

SAMSUNG – Smart Camera WB350F

samsung_ec_wb350fbpnus_wb350f_smart_digital_camera_1023439

201 euro

Voglia di Smart Camera? Samsung vi viene incontro con questa piccola nera ed argento dal gusto accattivante e dal design minimale. 16 megapixel di risoluzione, uniti ad uno zoom 24x , la baby Samsung scatta foto di qualità e nitide al punto giusto. La vera perla di questa macchina però, è il suo essere social a tutti gli effetti; Wi-Fi integrato, NFC e applicazioni installabili sopra, la rendono una macchina in grado di scattare, modificare e condividere le foto, tutto in uno, e soprattutto a dimensioni ridotte. Dedicata a coloro che non rinunciano a internet neanche quando stanno fotografando gattini.

SONY – DSC-WX350

01-953582b00d46c95b

251,99 euro

Un’altra social camera questa Sony, in risposta a Samsung. Aumenta il prezzo, ma anche le caratteristiche tecniche; 18,2 megapixel affiancati ad uno zoom 20x, unito a sua volta al processore BIONZ X all’interno, che garantisce correzioni e nitidezza automatiche, appena si è scattato. Wi-Fi, NFC e applicazioni presenti anche qui sopra, per condividere le proprie opere col mondo intero, ma questa piccoletta registra anche in Full HD, a 60 e 30 fotogrammi al secondo, con stabilizzatore integrato. Decisamente più cool e accattivante della Samsung, questa Sony aumenta di soli 50 euro, non molto, ed è consigliata a chi vuole qualche elemento in più dentro alla sua compatta.

NIKON – Coolpix P340

nikon_coolpix_p340

308,99 euro

Arriviamo oltre la soglia dei 300, anzi, la valichiamo, tornando da mamma Nikon e la sua Coolpix P430. Risoluzione da 13 megapixel con zoom 5x (con driver elettronico e stabilizzatore automatico), obbiettivo ultra veloce e con un grande sensore di luminosità, di modo da poter scattare anche in condizioni non ottimali di luce. Scatto rapido fino a 10 fotogrammi al secondo, video in Full HD e WiFi integrato per condividere foto con smartphone e tablet. Ultimo, ma non per importanza, questa compatta Nikon può registrare video in RAW. Dedicata a chi, per un prezzo non convenzionale, vuole portarsi a casa un’arma affilata.

SONY – DSC-HX90

sony-cyber-shot-dsc-hx90-4

412,99 euro

Bella eh? Eh si, questa Sony, serie superzoom, promette faville. Risoluzione da 18,2 megapixel, con zoom 30x e obbiettivo ZEISS per foto cristalline e senza neanche una sbavatura (o quasi). Funzionalità elevate, modalità notturna, filtri, tutto quello che può servire per scattare in ogni situazione. Schermo LCD da 3 pollici che ruota fino a 180° per scattare sempre in posizione comoda. In più, NFC e Wi-Fi integrato per la condivisione rapida con dispositivi mobili, tutto senza cavetti o programmi, basta avvicinare il telefono alla macchina. Costo non per tutte le tasche, ma soddisfazioni grandi in casa Sony, le perle racchiuse all’interno sono molte, e lucenti.

SONY – DSCRX1

Sony_dscrx1_DSC_RX1_Full_Frame_Point_891105

2.729,99 euro

Chiudiamo la lista con una enorme e pomposa provocazione, sempre da mamma Sony. Questa macchina costa quanto più di una reflex, ma (forse) ha i suoi buoni motivi. È la macchina full frame più piccola del mondo, ha una risoluzione di 24 megapixel con zoom digitale super potente e super grande (riprende oggetti a distante lunghissime). Obbiettivo grande per catturare più dettagli, funzioni di infiniti tipi, processore interno per produrre immagini perfette. Tutto questo oltre ad una valanga di altre funzioni (come la registrazione di video in RAW, l’ISO automatico ecc ecc), che fanno di questa Sony un vero gioiello. Sorge un quesito però, con la stessa cifra, forse anche meno, non è meglio una macchina meno compatta, ma con ancora più funzioni? A voi la scelta, ribadisco, è una provocazione, ma si sa, qualche folle in giro si trova sempre.

  • Manca la serie Fuji X100, le migliori (e, imho, le più belle) premium che abbia mai provato *_*