nest termostato 3a generazione europa

Nest: la 3a generazione arriva ufficialmente in Europa, ma ovviamente non in Italia

Cosimo Alfredo Pina

Tra i prodotti per la domotica più apprezzati a livello globale c’è sicuramente Nest, il termostato intelligente che promette di far risparmiare considerevoli quantità di gas o energia elettrica consumata, e quindi sulla bolletta.

La terza generazione, arrivata negli USA ad inizio settembre, offre schermo più grande, sensori più precisi e alcune funzioni esclusive per il vecchio continente, anche se ancora non si parla di un supporto ufficiale per gli impianti italiani.

LEGGI ANCHE: Nest di 3a generazione: il termostato smart diventa più bello e funzionale

Tra le novità principali del nuovo Nest europeo, appannaggio ufficialmente di Regno Unito, Irlanda, Francia, Belgio e Olanda, c’è OpenTherm un sistema smart per la gestione dei boiler (caldaia elettrica) che oltre a permettere la gestione dell’accensione promette di regolare gradualmente l’intensità del riscaldamento per garantire l’equilibrio ottimale tra consumi e temperatura comfort.

Se avete un minimo di praticità con gli impianti e un po’ di manualità è molto probabile che riuscirete ad adattare il nuovo Nest a casa vostra, ma sappiate che ancora manca il supporto ufficiale al Bel Paese e che il prezzo ufficiale di 249€, sugli store ufficiali che spediranno dall’inizio di dicembre solo nei rispettivi paesi, potrebbe essere un po’ più alto presso i rivenditori.

Via: The Next Web