nest weave protocollo iot

Nest diventa compatibile con un sacco di dispositivi IoT

Cosimo Alfredo Pina

Nest potenzia il suo universo con un diverse nuove integrazioni con servizi e gadget di terze parti. La manovra arriva in un momento delicato per l’azienda, il cui prodotto più famoso è senz’altro l’omonimo termostato smart.

Infatti ad inizio mese scorso è emerso che una crisi interna ha portato all’abbandono di molti dirigenti e che anche il futuro dentro Google, che l’ha acquisita nel 2014, potrebbe essere incerto. Tuttavia il lavoro del team continua.

LEGGI ANCHE: Profitti sotto le stime mettono in dubbio il futuro di Nest in Google

Dopo aver rilasciato il protocollo di comunicazione Thread con licenza open source, adesso Nest annuncia che i suoi prodotti, termostato, videocamera di sorveglianza e allarme antincendio, si integrano ufficialmente con i prodotti di August, LIFX, Misfit, WeMo e molti altri.

L’obiettivo è quello di rendere Nest un ecosistema sempre più aperto e quindi adatto ad integrarsi anche nelle case che ospitano già qualche dispositivo smart.

Via: The Verge