Netgear al MWC, tra modem e router mobile, e “videocamere ragno” (foto e video)

Nicola Ligas -

Non poteva mancare una nostra visita allo stand Netgear al MWC, nel corso del quale abbiamo dato un’occhiata alle ultime novità dell’azienda, in materia di reti e sicurezza in particolare.

Tra i dispositivi più interessanti, Nighthawk M1 Mobile Router, il primo router portatile compatibile con reti Gigabit LTE (non disponibili in Italia), che vanta un pratico display al centro con il quale tenere sott’occhio tutte le informazioni principali, ed in grado di diventare anche un router tradizionale semplicemente collegandolo ad una porta ethernet, nel qual caso effettuerà automaticamente lo switch da navigazione mobile a cablata.

Sempre in termini di connettività LTE, vi segnaliamo una famiglia di Modem LTE, che diventano ideali come “gruppo di continuità” per la vostra rete domestica / ufficio. Collegandoli infatti in cascata al vostro router, questi intervengono solo nel caso in cui la connettività originaria venga meno, in modo da permettervi di restare sempre collegati anche in caso di brevi/lunghi blackout da parte del vostro ISP. Ideali per un ufficio che voglia essere sempre online, ma anche per l’utente domestico con particolari esigenze.

Presenti anche nuovi prodotti della famiglia Arlo, tra i quali il curioso Quadpod dotato di una serie di “zampe di ragno” pieghevoli, che gli consentono di essere posizionato con facilità un po’ ovunque, dal ramo di un albero, ad un gancio a parete, ad una semplice scrivania, ed ovviamente è tutto gestibile tramite la già nota app Arlo, che controlla tutti i dispositivi di questa famiglia.

Tranne i modem LTE, già disponibili anche su Amazon Italia (LB1110 ed LB1111), gli altri prodotti arriveranno solo nel corso dei prossimi mesi. Potete intanto dar loro un’occhiata tramite il video e la galleria qui sotto.