Nikon D3400_3

Nikon D3400: l’entry level con BLE invia subito le foto allo smartphone (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Arriva oggi la nuova Nikon D3400, la reflex che succede alla D3300 di più di due anni fa, di cui eredita il concetto ma con qualche novità sotto la scocca. La nuova DSLR entry level integra ancora una volta il sensore CMOS da 24 megapixel affiancato da processore Expeed 4, capace di scattare fino a 25.600 ISO e di girare video a 1080p 60 fps, ma la arricchiscono una batteria più capiente (fino a 1.200 scatti) e funzionalità Snapbridge, che usa la connettività Bluetooth Low Energy.

Snapbridge, finora rimasta appannaggio della Nikon D500, permette accoppiare la fotocamera con uno smartphone o un tablet per il trasferimento istantaneo e automatico delle foto, anche se non tramite Wi-Fi. Peccato che la D3400, rispetto al modello precedente, non offra jack per il microfono esterno e sistema per la pulizia automatica del sensore.

LEGGI ANCHE: Nikon celebra i 100 milioni di obiettivi con il nuovo Nikkor 105mm f/1,4E ED

La nuova entry level, pensata quindi per chi si avvicina al mondo delle reflex digitali, è affiancata anche dal nuovo teleobiettivo AF-P DX 70-300mm f/4.5-6.3G che in entrambe le sue varianti, con o senza stabilizzatore (VR), integra il nuovo sistema di autofocus con Stepping Motor che promette autofocus veloci e silenziosi.

Questo obiettivo, nella versione non stabilizzata, e l’AF-P DX Nikkor 18-55mm F3.5-5.6G VR saranno inclusi nel kit della Nikon D3400 che da settembre negli USA (per ora non ci sono notizie su uscita e prezzo per l’Italia) costerà 999.95$. Ci sarà anche set più economico, da 649,99$ che però includerà solo il menzionato zoom 18-55 mm.

Aggiornamento 29/09: uscita e prezzo per l’Italia

Dopo il lancio a metà agosto adesso la Nikon D3400 arriva anche in Italia. I prezzi sono abbastanza in linea con l’offerta USA, infatti per il kit con obiettivo 18-55 mm vengono indicati 629€ anche se poi controllando su Amazon si trova già in pre-ordine ad un po’ meno, sui 580€, mentre su ePRICE si parte da circa 480€ per la variante con garanzia Europa.

La D3400 è la preziosa “new entry” nella famosa serie D3000 di Nikon. È dotata dell’esclusiva tecnologia delle reflex digitali Nikon di fascia alta, ma garantisce al contempo la facilità d’uso caratteristica delle fotocamere per principianti. In particolare, la connessione costante garantita da SnapBridge consente di mantenere la connettività con smartphone e tablet.

Caratteristiche principali:

– SnapBridge, il sistema Nikon che utilizza la tecnologia Bluetooth® low energy (BLE) per mantenere una connessione costante e a risparmio energetico con smartphone o tablet

– Modo Guida, per chi è alle prime armi

– Sensore in formato DX da 24,2 MP

– Processore EXPEED 4

– Emozionanti ritratti e scatti eccezionali anche in condizioni di scarsa illuminazione (ISO 100–25.600)

– Funzione di ripresa Nikon D-Movie e sequenze video in Full HD

– Velocità e precisione di altissimo livello grazie al sistema AF estremamente accurato e al luminoso mirino ottico

– Dieci diversi effetti integrati e Picture Control

– Sistema espandibile: compatibile con la gamma completa di obiettivi in formato DX NIKKOR e con i lampeggiatori Nikon

Prezzo suggerito al pubblico in kit con obiettivo NIKKOR 18-55mm VR: 629,00 Euro

Via: The Verge
  • GattoMorbido

    Le entry level di Nikon sono già arrivate a 24 max… Meno male che, per compensare, tolgono funzioni importanti come la pulizia del sensore!

    • Frank O’brien

      Non so che Nikon entry level hai visto ma tutte hanno la pulizia del sensore sia automatica che manuale con specchio alzato (d3300 e 3400 incluse). O piu probabilmente sei uno dei tanti che spara su tutto per scrivere qualcosa su internet e creare tensioni.

      saluti

      • GattoMorbido

        ehm… è scritto nell’articolo: “…Peccato che la D3400, rispetto al modello precedente, non offra jack per il microfono esterno e sistema per la pulizia automatica del sensore.”