virtual boy nintendo

Anche Nintendo è misteriosamente interessata alla realtà virtuale

Cosimo Alfredo Pina

Le ultime stime vedono il mercato della realtà virtuale con un potenziale, nei prossimi anni, di ben 120 miliardi di dollari; non stupisce troppo se tutti i big della tecnologia, in un modo o in un altro, vi si stanno approcciando.

Tra questi ci sarebbe Nintendo che stando a quanto riportato dall’analista Dr. Serkan Toto, starebbe “guardando” alla realtà virtuale. La dichiarazione, rilasciata durante una riunione informativa per gli investitori, rimane per il momento avvolta nel mistero.

LEGGI ANCHE: Il primo “gioco” Nintendo per smartphone è pronto al debutto

Per il momento è quindi impossibile prevedere come sarà la realtà virtuale di Nintendo: ci sarà un sistema proprietario, magari ispirato allo storico Virtual Boy, o magari giochi ed app da sfruttare tramite Cardboard e simili?

Ci vorrà ancora del tempo prima di sapere quali sono i piani e per il momento l’appuntamento con l’azienda giapponese è fissato a marzo, quando rilascerà il suo primo “gioco” mobile, Miitomo.

Via: Venture Beat
  • Fotonic

    E menomale che avevano dichiarato che secondo loro non avrebbe avuto interesse la RV… coerenti! 😀