8k

Questa azienda giapponese vuole farvi comprare una TV 8K

Cosimo Alfredo Pina

Il 4K è ancora una tecnologia che, al di là di poche eccezioni stenta a diffondersi. Eppure l’industria multimediale sta già muovendo i primi passi per l’8K, immagini da ben 7680 × 4320 pixel di risoluzione.

Ne è un esempio il lavoro della giapponese NTT che ha appena presentato un encoder che promette di racchiudere la notevole potenza necessaria a processare 60 immagini da 33 megapixel al secondo nell’ingombro di un modulo server.

Per raggiungere questo risultato NTT ha adottato un’interessante strategia; il sistema suddivide ogni frame in quattro immagini 4K, le fa elaborare a rispettive unità hardware, capaci di processare lo standard meno avaro di risorse, per poi riunirle in una 8K, con alcuni accorgimenti che promettono video fluidi e senza cali di qualità.

LEGGI ANCHE: I Guardiani della Galassia Vol. 2 sarà interamente girato in 8K con la RED Weapon

NTT conta di poter portare piuttosto a breve sul mercato, almeno quello giapponese, il proprio sistema, il cui target è ovviamente quello dei vari enti di trasmissione. Sarà forse questa soluzione in arrivo dal Paese del Sol levante a spingervi all’acquisto della vostra prima TV 8K?

Via: EngadgetFonte: NTT