iRobot lancia due nuovi robot aspirapolvere con Wifi: Roomba 890 e Roomba 690

Leonardo Banchi

L’abitudine di dotare di connessione WiFi ogni tipo di accessorio domestico continua a prendere sempre più piede: a confermarlo è stavolta iRobot, pronta ad arricchire la propria serie di robot aspirapolvere Roomba con due nuovi modelli connessi e controllabili tramite lo smartphone: Roomba 890 e Roomba 690.

L’idea non è certo nuova per la compagnia: già in passato iRobot aveva infatti lanciato Roomba 980 (recensione) e Roomba 960, entrambi dotati di WiFi ma con prezzi decisamente poco popolari: circa 900 $ per il primo, e 700 $ per il “fratello minore”.

LEGGI ANCHE: Amazon Echo Look: la videocamera smart che vi consiglierà come vestirvi

La vera novità è infatti il fatto che i nuovi modelli saranno decisamente più economici: il Roomba 690 è infatti in distribuzione a partire da oggi negli Stati Uniti, dove verrà venduto a soli 375 $. Non si hanno ancora notizie invece per il Roomba 890, che appartenendo alla serie 800 dovrebbe comunque essere sensibilmente meno caro dei modelli sopra citati.

I due nuovi modelli si differenzieranno dai precedenti per varie caratteristiche del sistema di pulizia (il Roomba 890, ad esempio, sarà dotato di un nuovo motore ben più potente di quello dei suoi predecessori), ma potranno godere delle stesse funzionalità per quanto riguarda la connessione WiFi: attraverso l’app “Home” sarà infatti possibile pianificare i periodi di attivazione dell’aspirapolvere, ricevere notifiche e tenere traccia dello stato dei lavori dal proprio smartphone. La compatibilità con l’assistente vocale di Amazon Alexa, infine, permetterà a chiunque possieda uno speaker della serie Echo di controllare il Roomba tramite i comandi vocali.

Via: TheVerge