Questo drone di NVIDIA non ha bisogno del GPS per muoversi (video)

Leonardo Banchi

Tutti i progetti più ambiziosi riguardanti i droni, che si tratti di utilizzarli come sistema per il ritrovamento di persone in difficoltà o per consegnare pacchi ordinati online, prevedono il fatto che essi siano in grado di orientarsi in modo autonomo e raggiungere la loro destinazione senza bisogno di qualcuno a guidarli.

Purtroppo, fin da subito è stato evidente come il GPS non sia sufficiente per raggiungere questo scopo poiché in molte situazioni, a causa di ostacoli e percorsi impervi, la localizzazione non risulterebbe abbastanza precisa e affiabile: NVIDIA ha però già pronta la soluzione: un drone equipaggiato con un computer NVIDIA Jetson TX1 in grado di osservare la strada e seguirla in modo autonomo.

LEGGI ANCHE: Volare con i droni: dove e come si possono usare

Grazie a due videocamere installate sul corpo, e a una potente combinazione di deep learning e computer vision, il drone può muoversi a bassa quota per percorsi inesplorati, anche dove il segnale GPS è poco preciso o completamente assente. La tecnologia, precisa NVIDIA, è ancora in fase di sperimentazione, ma sta già dando ottimi risultati che fanno sperare in una sua applicazione a breve termine.

Le potenzialità di un drone in grado di muoversi autonomamente riconoscendo il percorso sono moltissime: questo dispositivo renderebbe possibile la ricerca di sopravvissuti dopo eventi come i terremoti, in aree dove l’intervento umano sarebbe troppo pericoloso, o l’esplorazione di tunnel, gallerie e aree dense di vegetazione. Con gli opportuni adattamenti, ha dichiarato il capo progetto Nikolai Smolyanskiy, sarebbe in grado perfino di analizzare i cavi di comunicazione stesi sott’acqua.

 

Il drone a guida autonoma di NVIDIA, pur non rappresentando il primo tentativo di sviluppare un sistema di guida non basato sul GPS, sembra attualmente il più promettente: in attesa di ulteriori test, potete osservarlo in azione nel video che trovate a seguire, dove lo vedrete seguire un sentiero in mezzo a una foresta vicina a Redmond.