snappower gif

Ogni presa a muro diventa USB, grazie a questa mascherina smart (video)

Cosimo Alfredo Pina

Gli alimentatori USB, forniti insieme a smartphone, tablet e dispositivi vari, sono senz’altro il metodo più efficace per ricaricare la batteria, ma non il più elegante. SnapPower, con una campagna su Kickstarter, cerca di eliminare la necessità dei classici caricabatterie, con delle particolari placche per prese elettriche.

In effetti sistemi per fornire le prese a muro, di attacchi USB esistono già, ma necessitano comunque di essere cablate, preferibilmente da un professionista. Le mascherine SnapPower non necessitano di alcun tipo di abilità elettrica; basta infatti sostituirle a quelle convenzionali e grazie al particolare sistema di contatti sulle viti, sono pronte all’uso.

LEGGI ANCHE: Collegate al PC tutti i dispositivi che volete, grazie a InfiniteUSB

Nel progetto originale la porta USB offre un amperaggio di 1A, un po’ basso per i dispositivi di ultima generazione; tuttavia visto l’enorme successo della campagna di finanziamento è possibile che venga realizzata anche una versione in grado di erogare maggiori quantità di corrente e magari compatibile anche con gli standard di altri paesi.

Infatti per il momento l’unica opzione disponibile è quella adatta alle prese a muro di tipo americano, che è possibile preordinare, effettuando donazioni sulla pagina ufficiale, a partire da 12$.

Via: CNET