opel android auto apple carplay_1

Opel non si schiera: supporto sia ad Android Auto che Apple CarPlay

Cosimo Alfredo Pina

Il prossimo scontro tra Android ed iOS si batterà anche in auto; infatti sia Android Auto sia Apple CarPlay promettono di integrarsi nei veicoli grazie a funzioni, da sfruttare tramite lo schermo delle autoradio, ottimizzate per l’uso alla guida.

A tal proposito Opel ha deciso che i suoi veicoli lanciati per il prossimo anno saranno compatibili con entrambe le piattaforme, in modo di offrire una scelta non vincolata a coloro che vorranno utilizzare il proprio smartphone in auto in maniera ottimale.

LEGGI ANCHE: L’Optima 2016 sarà la prima Kia con Android Auto e Apple CarPlay

La prima vettura a sfruttare questo sistema sarà la prossima Opel Astra che grazie all’Opel IntelliLink R 4.0 permetterà di utilizzare Android Auto o Apple CarPlay a tutti i possessori di uno smartphone, rispettivamente, con Android Lollipop 5.0 o superiori o Apple iPhone 5 e successivi.

Via: Al Volante
  • Simone Boschiroli

    Beh, è la scelta più ovvia dopotutto. Perché un produttore di automobili dovrebbe supportare una sola piattaforma eliminando dai possibili acquirenti gli utilizzatori dell’altra?

    • Zeronegativo

      anche perchè non sarebbe la prima volta che una casa che ha il quasi monopolio su un tipo di mercato poi imponga le sue regole a chi la utilizza. Tutto a svantaggio degli utilizzatori.

    • Fabrizio Mazza

      Appunto, non c’è nessun legame tra quale macchina scelgo e quale os scelgo, per cui non ha senso che io debba avere una mancanza se la macchina che scelgo non supporota l’os che scelgo, dovrebbero essere entrambi compatibili per come la vedo io

    • a’ndre ‘ci

      accordi commerciali, nessun altro motivo..
      ma chiediti cosa ci guadagnano i consumatori: cambi telefono e devi cambiare tutto!!?!?!?!?