satellite elettrico

Operativo il primo satellite a propulsione ionica

Cosimo Alfredo Pina

Il satellite ABS-3A sviluppato e realizzato da Boeing è il primo della sua categoria ad avere un sistema di propulsione totalmente elettrico. Il dispositivo è stato lanciato in orbita a marzo, con un razzo Falcon 9, e da agosto è stato dato in gestione alla Asia Broadcast Satellite.

ABS-3A pesa 1.950 kg e si occuperà di trasmettere su banda C e banda Ku sui territori di America del Sud, Medio Oriente ed Africa. A differenza degli altri satelliti, questo sfrutta un sistema di propulsione denominato Xenon Ion Propulsion System che, invece di usare gas inerte tale e quale, sfrutta dei campi magnetici per generare un flusso di ioni.

Per questo ABS-3A sarà in grado di consumare soltanto 5 kg di carburante l’anno (circa un decimo di quello che avrebbe impiegato con un sistema convenzionale), garantendone l’operatività per 15 anni.

Sebbene questo satellite detenga il primato, presto perderà l’esclusività; nei primi mesi del 2016 Boeing ha pianificato il lancio di ABS-2A, un satellite che monta il medesimo sistema di propulsione.

Via: Engadget
  • Matteo Bottin

    Bellissimo! QUeste innovazioni sono sempre ben accette!!