space_player_museum

Panasonic presenta un faretto da esposizione con proiettore laser (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Panasonic lancia Space Player (PT-JW130) un faretto da esposizione che integra un proiettore laser, pensato per integrarsi in ogni tipo di installazione, dal museo alla vetrina, fornendo sia illuminazione sia un modo particolarmente tecnologico di decorare.

Space Player può essere installato sui normali binari per faretti; grazie a slot per scheda SD, porta HDMI e supporto alla connettività LAN e Wi-Fi è possibile riprodurre contenuti da praticamente ogni tipo di dispositivo.

LEGGI ANCHE: LG Minibeam Nano: proiettore fino a 100″ da portare in tasca

La lampada laser garantisce fino a 20.000 ore di funzionamento. Space Player è disponibile nelle colorazioni nero (PT-JW130GBE) e bianco (PT-JW130GWE); se vi occupate di allestimenti di esposizioni o possedete un’attività che pensate possa beneficiare di questa particolare faretto, trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Panasonic introduce Space Player: illuminazione e proiezione insieme

Panasonic ha presentato una nuova soluzione innovativa che integra le funzioni di proiezione a quelle di illuminazione. La serie PT-JW130 è stata concepita per rispondere alle diverse esigenze di applicazione in ambito retail, museale e nel settore della ristorazione.

Space Player™ unisce entrambe le funzioni di illuminazione e proiezione al laser in un design compatto a faretto, agganciabile ai sistemi di illuminazione a binario standard, per agevolare l’installazione e lo spostamento.

Space Player™ supporta la proiezione in tutte le direzioni sotto il proprio asse orizzontale e presenta una vasta gamma di ingressi video tra cui SD, HDMI, Lan cablate e Wireless per la riproduzione di contenuti. La presenza di una sorgente di luce laser integrata consente fino a 20.000 ore di funzionamento senza necessità di manutenzione.

Con la sua originale combinazione di illuminazione, proiezione e animazione, Space Player™ regala a qualsiasi spazio una luce nuova, differente. Questa soluzione avrà successo in particolare nel retail, dove, ad esempio, potrà illuminare prodotti specifici e, allo stesso tempo, proiettare video o immagini fisse direttamente sulle superfici desiderate o intorno a esse.

Panasonic desidera creare un nuovo mercato, basato sul concetto di “illuminazione tramite la proiezione”, ovvero sull’uso dei video a scopo di illuminazione“, commenta Daniela Karakaci, Junior Product Manager della divisione Visual System Solutions di Panasonic. “Grazie a Space Player™ si potranno allestire esposizioni di grande impatto nei musei, animandole tramite l’uso di filmati che sostituiranno la grafica statica. Inoltre, si potranno creare atmosfere suggestive nei ristoranti, proiettando il menu sulle pareti o sui tavoli”.

È molto semplice realizzare delle proiezioni audio video di sicuro effetto con Space Player™: questa soluzione si integra con naturalezza nel sistema di illuminazione preesistente senza richiedere costi aggiuntivi.

Space Player™ è disponibile nei colori nero (PT-JW130GBE) e bianco (PT-JW130GWE)

Per ulteriori informazioni, visitare: Space Player