Parrot_ARDrone 2_GPS_Edition_Pack

Parrot AR.Drone 2.0 mostra la GPS Edition

Lorenzo Fantoni -

Ad Aprile Parrot metterà in vendita un’edizione speciale del suo AR.Drone 2.0 chiamata GPS Edition che, grazie a un modulo GPS, permetterà una serie di funzionalità molto interessanti tra cui il volo geolocalizzato e la possibilità di far volare il drone in autonomia, semplicemente cliccando un punto sulla mappa.

LEGGI ANCHE: Brazucam la palla con videocamera dei Mondiali di calcio 2014

Il drone è dotato di una vera e propria scatola nera collegata via USB in cui vengono immagazzinati i dati di volo, compresa la ripresa della videocamera, che possono essere poi scaricati su PC in un secondo momento.

Il costo della GPS Edition è di 349 euro, a seguire il comunicato stampa con cui Parrot ha annunciato l’edizione speciale.

Nel mese di aprile 2014, Parrot presenta il nuovo Parrot AR.Drone 2.0 GPS Edition, un’edizione speciale del modello camouflage di AR.Drone 2.0 dotata del modulo GPS Flight Recorder. I piloti esperti potranno beneficiare di un’accurata stabilizzazione di volo, della visualizzazione del volo in 3D, così come della localizzazione GPS del proprio volo e della possibilità di far volare in autonomia AR. Drone 2.0.

Modulo GPS Flight Recorder: La scatola nera.
Collegato a Parrot AR. Drone 2.0 attraverso una porta USB, GPS Flight Recorder si trasforma in una vera e propria scatola nera e permette di memorizzare più di 350 parametri, tra i quali anche la posizione esatta del quadricottero durante ogni volo. Consente inoltre una migliore stabilizzazione se si vola oltre 6 metri di altezza.
I dati raccolti possono essere visualizzati in 3D e analizzati attraverso le mappe di AR.Drone Academy.

Dotato di memoria 4Go Flash, GPS Flight Recorder può anche registrare circa due ore di video in HD. Il contenuto può essere facilmente condiviso con la comunità AR.Drone attraverso AR.Drone Academy.

GPS Flight Recorder permette inoltre di usufruire di due funzionalità uniche:

Modalità di pilotaggio «Click & Go»

Grazie al modulo Flight Recorder, il pilota e il suo quadricottero sono geolocalizzati sulla mappa. Con un click sullo schermo dello smartphone o del tablet di pilotaggio il pilota può definire la destinazione di volo. Dopo aver regolato altitudine e velocità, Parrot AR.Drone 2.0 volerà autonomamente alla destinazione prescelta (a seconda del raggio d’azione del segnale Wi-Fi).

Funzionalità «Return Home»
Un semplice click sul tasto Home e Parrot AR. Drone 2.0 ritorna esattamente al punto di decollo!

Per piloti esperti:
Il modulo Flight Recorder è compatibile con il protocollo di comunicazione Open Source MAVLink e può essere utilizzato con la soluzione QGround Control per definire le rotte di volo.

Inoltre, l’esclusivo software open source di pilota automatico, Paparazzi, sviluppato da studenti della Delft University of Technology, può essere facilmente installato su Parrot AR.Drone 2.0. È possibile creare una rotta di volo direttamente da un computer e sarà poi AR. Drone 2.0 a gestire automaticamente il percorso.

Parrot AR.Drone 2.0 GPS Edition – Contenuto della
confezione
• 1 Parrot AR.Drone 2.0 Elite Edition Sand
• 1 Batteria ricaricabile agli ioni di litio (12 minuti di volo circa)
• 1 Parrot Flight Recorder (modulo GPS)
Prezzo consigliato: 349€
Parrot AR. Drone 2.0 GPS Edition sarà disponibile a partire
da aprile negli online store selezionati e nei negozi
specializzati.