pentax k-1_1

K-1 è la prima digitale full frame di Pentax ed ha un prezzo interessante (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Giornata ricca di novità sul fronte fotografico. Insieme alle nuove fotocamere Canon arriva anche Pentax K-1, la prima full frame della storica azienda giapponese, passata di recente sotto Ricoh. La nuova top gamma non disdegna caratteristiche da amiraglia pur arrivando sul mercato ad un prezzo piuttosto interessante.

La Pentax K-1 è una reflex digitale con sensore 35 mm da ben 36,4 megapixel, utilizzabile fino a 204.800 ISO per raffiche da 4,4 fps, montato su un sistema di stabilizzazione a 5 assi che viene utilizzato anche per un innovativo antialiasing a “vibrazioni” che promette immagini più nitide rispetto ai filtri convenzionali.

LEGGI ANCHE: Pentax K-3 II: la DSLR top riduce il rumore con la stabilizzazione

Il sistema di autofocus offre invece 33 punti di cui 25 a croce. Lo scatto può essere composta sia dal monitor LCD da 3,2″ (1,04 milioni di punti) sia dal mirino ottico con copertura “quasi del 100%”. A completare la K-1 ci sono Wi-Fi, video 1080p da 30 fps, tropicalizzazione e una serie di lampadine LED, come curiosa variante alla retroilluminazione dei pulsanti.

Come detto le caratteristiche di Pentax K-1 sono piuttosto interessanti sopratutto quando affiancate al prezzo di lancio, previsto per il prossimo aprile, di 1.799,95$ per il solo corpo macchina a cui è possibile affiancare uno dei due nuovi obiettivi ottimizzati per il full frame: il 15-30mm f/2,8 o lo zoom tuttofare 28-105mm f/3,5-5,6.

Via: The VergeFonte: DPreview