Screen_Shot_2014-06-05_at_1.06.26_PM__2_

Pepper il robot con emozioni (video)

Lorenzo Fantoni

Il CEO di SoftBank  Masayoshi Son ha annunciato un nuovo corso per l’azienda: la robotica. Durante una conferenza stampa che si è tenuta a Tokyo ha infatti rivelato un robot di tipo antropomorfo chiamato Pepper che è in grado di simulare emozioni umane e può essere utilizzato in campi come il babysitting o l’assistenza nei negozi.

Per Son, Pepper sarebbe “il primo robot al mondo con emozioni”, perché sarebbe in grado di imparare attraverso l’interazione e il comportamento degli umani, caricando tutte le proprie esperienze in un server cloud che ne gestisce l’intelligenza artificiale.

Pepper è dotato di arti completamente snodabili e che si muovono in maniera molto simile a quella umana, è tuttavia privo di gambe, ma ha lo schermo di un tablet sul petto, per eventuali immagini, video o messaggi. La sua batteria dura 12 ore.

Il robot è il frutto della collaborazione tra SoftBank e una compagnia francese, Aldebaran Robotics, del quale SoftBank ha una quota di maggioranza dal 2012. La produzione di Pepper è stata affidata a Foxconn.

La compagnia piazzerà Pepper in due grandi magazzini di Tokyo come test, prima di metterne altri in giro per la nazione. La caratteristica più interessante di Pepper è senza dubbio il prezzo, circa 2000 dollari.