Peugeot Fractal_27

Peugeot vi mostra il suo futuro con Fractal, concept di un’elettrica dedicata alla musica (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Al Salone di Ginevra 2016, di fianco alle varie novità dedicate al mercato consumer, Peugeot ha portato la Fractal, un concept per un’auto elettrica che non offre innovazione solo nel design o sotto il cofano.

Nel concept di Peugeot, la Fractal integra l’ultima versione di i-Cockpit, il sistema di infotainment della casa automobilistica francese, che in questa visione si arricchisce di display olografici HD e incredibile cura del comparto audio, con “spazializzazione” e “dinamismo” del suono data dal sistema 9.1.2, tra l’altro curato da Focal, azienda specializzata audio di alta qualità.

LEGGI ANCHE: BMW si lancerà nel mondo delle auto a guida autonoma con Project i 2.0

Al di là del comparto tecnologico interno, la Peugeot Fractal, lunga 3,81 metri e larga 1,77, presenta una carrozzeria con linee estremamente moderne e materiali all’avanguardia, aspetto che si riflette anche nell’abitacolo; l’80% delle superfici interne sono state pensate per essere realizzate con la stampa 3D.

Sul fronte della motorizzazione, la coupé integra una batteria da 30 KW/h capace di alimentare, per 450 km, il sistema di motori posti dietro le ruote da 19 pollici, che sprigiona 204 cavalli di potenza per portare la Fractal da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi.

Ovviamente il tutto è sul piano teorico, ma Peugeot garantisce che la Fractal è uno sguardo nel futuro dell’azienda, che anche voi potete dare grazie alla ricchissima galleria di immagini ufficiali che trovate qui sotto.

Concept PEUGEOT FRACTAL : il PEUGEOT i-Cockpit® del futuro

Con più di 2,2 milioni di clienti conquistati dal 2012 e dal lancio della 208, il PEUGEOT i-Cockpit® si è imposto come il tratto distintivo delle recenti creazioni della Casa del Leone. Nel 2015, PEUGEOT

ha svelato un nuovo studio prospettico, attraverso una concept innovativo denominato PEUGEOT FRACTAL. Dietro le linee futuristiche di questa coupé elettrica urbana si cela una nuova espressione del PEUGEOT i-Cockpit® in cui il posto riservato al suono permette di offrire una guida ancora più istintiva.

Dopo la vista e il tatto, l’udito diventa il terzo senso ad essere sollecitato perché il pilota e i passeggeri sono inseriti in un’esperienza immersiva unica grazie ad un sistema acustico 9.1.2 che associa un impianto hi-fi 9.1 a dei woofer centrali integrati negli schienali di ogni sedile, sviluppati dall’esperto di suoni FOCAL, i quali permettono la spazializzazione e la dinamizzazione del suono.

Nell’abitacolo, PEUGEOT FRACTAL punta sulle tecnologie innovative. Il quadro strumenti in posizione rialzata è dotato di una lastra digitale a visualizzazione olografica HD, il volante ridotto è dotato dei touch pad integrati e di una doppia piastrina tattile che consente di gestire le funzioni e gli ambienti acustici. All’interno, l’80% delle componenti delle superfici interne è realizzato in stampa 3D, come le superfici anecoiche che orientano il suono come in un auditorium.

Mosso da una catena di trazione completamente elettrica, questa coupé urbana sviluppa 204 CV ed offre un’autonomia di 450 km grazie a linee molto fluide, a un peso contenuto di 1000 kg e a pneumatici Tall & Narrow con battistrada stretto. Veloce, raggiunge i 100 km/h in 6’’8 e i 1000 m in 28’’8 e si mostra perfettamente a suo agio in città grazie alle dimensioni compatte (solo 3m81) e alla distanza dal suolo variabile da 7 a 11 cm.