photon5-700x456

Photon Space, la casa di vetro per il relax totale, senza il caldo della serra (foto)

Lorenzo Fantoni -

Un team di architetti e vetrai di alto livello ha ideato Photon Space, una sorta di bungalow di alto livello che punta a farvi vivere l’esperienza di una vita all’aria aperta all’interno di una confortevole suite, senza arrostirvi.

LEGGI ANCHE: Cocoon, la sicurezza per la casa reinventata (foto e video)

Photon Space è il risultato di anni di studi sui materiali e sulla qualità della vita. Il principale ispiratore di questo concept è Russel Foster, professore di neuroscienze circadiane presso l’Oxford Brasenose College. Il suo gruppo di ricerca studi gli effetti del ritmo giorno/notte sugli organismi viventi e scovato alcune cellule nella retina che non sono né coni né bastoncelli, ma regolano il ritmo del corpo in base alla luce.

L’obiettivo di Photon Space è dunque farci recuperare un ritmo che sia più in linea con quello del giorno, per farci vivere meglio.

Per tutti quelli preoccupati di eventuali danni alla pelle, inefficienze energetiche e rischi per la sicurezza (d’altronde come si suol dire: “Non tirare sassi se vivi in una casa di vetro”), il team di Photon Space sostiene di aver utilizzato pannelli di vetro rinforzati, che combinano le tecnologie più avanzate e che sono in grado di fornire un altissimo isolamento, un blocco del 63% delle radiazioni solari, il blocco del 99% dei raggi UV e l’attutimento di suoni esterni dell’85%.

Secondo i piani del progetto, Photon Space all’inizio sarà appannaggio dei resort di lusso, delle Spa e dei Centri Benessere, ma nella seconda fase del progetto l’idea è quella di creare case di vetro disponibili al pubblico. Attualmente si stanno cercando degli investitori interessati.

Ovviamente, questi vetri sono oscurabili con un semplice tocco del vostro smartphone, non vorrete certo dare spettacolo in bagno, no?