Pilkington lancia gli specchi interattivi che si trasformano in display touchscreen (foto)

Edoardo Carlo Ceretti -

Le televisioni e i monitor sono dispositivi che al giorno d’oggi popolano copiosamente quasi ogni stanza delle nostre case. Di fatto, fanno parte dell’arredamento, è quindi necessario che siano dotate di un design piacevole e il meno invasivo possibile, insomma che quasi scompaiano alla vista quando non sono in uso, lasciando spazio alle rifiniture estetiche del mobilio vero e proprio. Pilkington sembra aver preso alla lettera questo paradigma, progettando e commercializzando una nuova serie di specchi interattivi, in grado di riflettere perfettamente l’ambiente circostante come un qualsiasi specchio, ma anche di trasformarsi in veri e proprio display (touchscreen per giunta) all’occorrenza.

Gli specchi Pilkington sfruttano l’innovativa tecnologia MirroView, che consiste in un vetro chiaro su cui è posto un rivestimento riflettente. Tale pannello può essere applicato sopra lo schermo di una TV o sul display touchscreen di altri dispositivi, nascondendoli completamente alla vista quando sono spenti. Viceversa, una volta acceso lo schermo, la tecnologia MirroView permette la visione delle immagini, sospendendo l’effetto riflettente.

L’offerta di Pilkington consta di due versioni: la prima, denominata semplicemente MirroView, è progettata per ambienti dotati di una ridotta intensità luminosa (come le stanze da bagno, i bar ecc.), offrendo una trasmissione luminosa del 22% e una riflessione lato coating del 66%; la seconda, MirroView 50/50, è invece predisposta per ambienti in cui la luminosità è più elevata (negozi, centri commerciali, aeroporti ecc.), offrendo una trasmissione luminosa del 37% e una riflessione lato coating del 50%. Per maggiori informazioni sulla tecnologia vi rimandiamo al sito ufficiale di Pilkington, visitabile da questo link.

Giugno 2017

Specchi interattivi con Pilkington MirroView™

NSG Group lancia sul mercato una nuova generazione di specchi trasparenti per applicazioni touch screen.

Pilkington MirroView™ è una delle ultime avanguardie del mondo del vetro.

Pilkington MirroView™ è un vetro float chiaro sul quale è depositato un rivestimento altamente riflettente, di colore neutro e estremamente resistente. E’ un rivestimento non conduttivo (dielettrico) e consente di utilizzare il vetro nelle applicazioni di tecnologia capacitiva proiettata dello schermo tattile (Projected Capacitive Touch screen).

Questa gamma prodotti è destinata ad essere installata davanti ad uno schermo piatto, ad esempio un televisore o uno schermo tattile.

Posto di fronte a una sorgente video, quando l’apparecchio è spento, Pilkington MirroView™ mantiene un aspetto a specchio, nascondendo lo schermo. Quando lo schermo è acceso la luminosità dell’immagine sullo schermo è agevolmente visibile attraverso Pilkington MirroView™ e l’immagine speculare riflessa in precedenza scompare.

Il rivestimento migliorato è dotato di una superficie molto liscia per una eccellente esperienza tattile e offre una resa colore neutra in riflessione.

Il suo rivestimento pirolitico, estremamente resistente, non si degrada nel tempo e conferisce al prodotto una durata praticamente illimitata.

La gamma è suddivisa in due versioni: Pilkington MirroView™, progettato per situazioni con luce ambiente ridotta come le stanze da bagno, i bar, ecc., dove offre una trasmissione luminosa del 22% e una riflessione lato coating del 66%, e Pilkington MirroView™ 50/50, che per l’evoluzione del prodotto, è predisposto per applicazioni in ambienti ad elevata luminosità, quali i negozi, i centri commerciali, le aree di transito aeroportuali, ferroviarie, ecc., e offre una trasmissione luminosa del 37% e una riflessione lato coating del 50%.

Oltre ad essere adatti per applicazioni a specchio tradizionali, entrambi i prodotti sono anche compatibili per la produzione di Smart Mirrors.