PocketQube+Kit+(1)

PocketQube, il vostro satellite personale per meno di 5000 Euro

Lorenzo Fantoni

Se il lancio di Orion e Interstellar hanno titillato la vostra voglia di esplorazione spaziale, i satelliti PocketQube potrebbero essere ciò che fa al caso vostro.

LEGGI ANCHE: Razzo russo esplode con un satellite da 29 milioni di dollari a bordo

I PocketQube sono dei cubi di 5cm che detengono il record come più piccola nave spaziale (o satellite) mai lanciato in orbita. Sono stati ideati dal professor Bob Twiggs della Morehead State University come mezzo per superare gli ingenti costi di lancio, normalmente irraggiungibili per una Università.

Al momento ci sono quattro PocketQubes che orbitano intorno alla Terra, dopo e se pensate di costruire il vostro satellite personale, potete farlo acquistando il relativo kit di montaggio.

Il kit contiene  le parti essenziali per il vostro progetto: la struttura principale, una scheda radio, computer di bordo e una scheda Labsat per effettuare vari test.

Usando una normalissima interfaccia LED per schede elettroniche chiamata PQ60, il PocketQube può interfacciarsi con un sacco di hardware di terze parti, il che vuol dire che potete montare più o meno ogni sensore che volete.

Il kit bse costa 6.000 dollari, ma ci sono più configurazioni disponibili. In totale lanciare il satellite in orbita ne costa almeno 35.000, non male, considerando che il costo medio per il lancio di un satellite normale è di circa 150.000 dollari.