Open Fiber porterà la fibra a 100 Mega a (quasi) tutti. Ecco le prime regioni

Cosimo Alfredo Pina Restano fuori pochissime utenze.

Ottime notizie per chi abita in Abruzzo, Molise, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Veneto, le regioni interessate dal primo bando Infratel. Infati Open Fiber, che si è “aggiudicata tutti e 5 i lotti del bando” pubblico per la stesura della fibra nelle regioni menzionate, garantirà una velocità di di almeno 100 Mbps a più di quattro milioni di utenze.

Inizialmente era previsto che solo 1,5 milioni di unità immobiliari sarebbero state raggiunte dalla “cento  mega”, le altre dalla fibra a 30 Mpbs. L’offerta di Open Fiber punta invece a portare a quasi tutti la connessione più veloce: 4 milioni su 4,6 milioni di utenze totali.

LEGGI ANCHE: L’IperFibra Vodafone da 1 Gbps sbarca in quattro nuove città

Il tutto è ancor più interessante visto che Open Fiber promette di raggiungere anche le cosiddette “case sparse”, un totale che di  circa 610.000 unità immobiliari dove “la banda ultralarga arriverà per 1/3 a oltre 100 Mega e per 2/3 a 30 Mega”.

Se non abitate nelle regioni menzionate in apertura non temete, visto che entro fine estate si terrà il secondo bando e siamo certi che Open Fiber non vorrà perdere l’occasione per proporre un’offerta altrettanto allettante.

Via: Tom's HardwareFonte: Piano Strategico Banda Ultra Larga
  • Gianluca

    Ok…Il Veneto quando sarà totalmente coperto? 2050?

  • Open Fiber non doveva portare FTTH a 1Gbps??