Apple Car

Project Titan: alcuni documenti confermano le intenzioni di Apple di costruire l’iCar

Andrea Centorrino -

Finora tutte le notizie riguardanti Project Titan, ovvero l’auto elettrica Apple che si guida da sola, sono state etichettate come “indiscrezioni”: in un articolo da poco pubblicato, il Guardian conferma il progetto, facendo riferimento a documenti ufficiali di cui è entrato in possesso.

A confermare il tutto sarebbero alcuni scambi di email fra l’ingegnere Apple Frank Fearon ed il program manager di GoMentum Station, una vecchia base navale della seconda Guerra Mondiale con oltre 32 chilometri di autostrade e strade cittadine asfaltate, già teatro di alcuni test di guida autonoma da parte di società come Mercedes-Benz e Honda.

La GoMentum Station sarebbe il luogo ideale dove testare le capacità di Project Titan prima di una presentazione ufficiale: la zona, oltre a replicare scenari utili alla guida autonoma, è completamente recintata e controllata da militari, rendendola sufficientemente “a prova di fuga di notizie” per gli standard Apple.

LEGGI ANCHE: Apple lavora con BMW per portare la mela sulle auto

Al contempo, sempre attraverso questi documenti, è stato possibile identificare la struttura adibita da Apple per lo sviluppo del mezzo elettrico: si tratterebbe di un edificio anonimo posto a circa 6 chilometri dal campus principale di Cupertino.

Project Titan sembrerebbe inoltre in uno stadio di sviluppo più avanzato rispetto a quanto si pensasse finora: gli scambi di email parlano di calendario di test, quindi l’auto Apple potrebbe essere effettivamente pronta per le prove su strada.

Fonte: The Guardian
  • a’ndre ‘ci

    zigo zagoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo