uskf0vemgxw1zicyoftp

Provano a creare un lago artificiale, ne esce fuori un deserto

Lorenzo Fantoni

L’amministrazione della provincia di Zhengzhou, in Cina, voleva a tutti i costi creare un lago artificiale nella periferia della città, per dare alla popolazione un nuovo spazio ricreativo.

Purtroppo qualcosa è andato terribilmente storto con la fonte d’acqua scelta per alimentare il lago, che si è prosciugata e ha dato modo alle tonnellate di sabbia destinate a creare la spiaggia di spargersi in giro, e creare un deserto grande come quattro campi da calcio.