google self driving

Qualche incidente per le auto a guida autonoma di Google

Cosimo Alfredo Pina

Lo scopo dietro dell’introduzione delle auto a guida autonoma è quello di ridurre al minimo il fattore umano, cercando di annullare il rischio di errori e quindi incidenti. Al momento la tecnologia è già ad un livello avanzato ma anche sensori precisi ed algoritmi complessi non sono perfetti.

Ad esempio, secondo quanto riportato da Associated Press, anche le auto a guida autonoma di Google sarebbero state coinvolte in incidenti. Ovviamente le auto di BigG autorizzate a circolare liberamente (in una zona circoscritta) si spostano a velocità ridotte, nell’ordine dei 20 km/h; infatti i sei incidenti imputati alla guida automatica sono tutti di minore entità, come piccoli tamponamenti o urti accidentali.

LEGGI ANCHE: Rinspeed Budii: guida autonoma e tanta tecnologia nell’utilitaria del futuro

Considerando che, da maggio dell’anno scorso, le auto di Google hanno circolato l’equivalente di 15 anni di guida di una persona normale i risultati sono piuttosto incoraggianti ed è molto improbabile che un po’ di graffi ed ammaccature saranno di ostacolo allo sviluppo di questa tecnologia.

Via: The Verge
  • Luigiantonio Calò

    Si, ammacature e graffi vanno bene perche’ vanno a 20km/h ma se le spingiamo ai limiti consentiti (tipo 130 per le autostrade) quelle ammaccature erano qualcosa in piu’… o sbaglio?

    • Andrea Micheletti

      Senza dubbio! Chissà quanto tempo ci vorrà ancora prima di vedere auto a guida autonoma perfette, saremo già belli che crepati (magari investiti da una Google Car).

      • Luigiantonio Calò

        “Io non creto” (cit. Razzi) secondo me ci sara’ all’inizio un po’ di cose da capire/testare. Dovranno immettere nel mercato le auto “per scopo”, tipo prima venderei le auto solo per le persone che si spostano principalmente in citta’, poi mano a mano che le auto si affinano e gli algoritmi diverranno piu’ rodati si potra aumentare velocita’ e distanza…

        • Mello

          Se lo scopo principale sarà l’utilizzo in città non sono molto lontani dai limiti di legge.
          Detto questo è normale nelle nuove tecnologie “cercare il limite” in modo da avere parametri di controllo

    • io sono nappo

      ma non credo possano spingersi così oltre, sono auto progettate per stare in luoghi relativamente piccoli.

      • Prima o poi le vedremo anche sulle autostrade. Il punto è: l’affidabilità 100% non esiste. Ma se si dimostrasse che un pullman a guida automatica fa un incidente mortale ogni 100 milioni di chilometri e un pullman con autista che si addormenta fa un incidente mortale ogni 10 milioni, tu quale sceglieresti?
        EDIT: il prima o poi è adesso, guarda l’articolo sotto questo… 😉

  • ®ena

    Tanto queste auto non possono far peggio di alcuni cogl*** che ci sono sulle strade quindi…

  • Fabyo

    20 km/h?? Quando arriveranno a velocità accettabili ci saranno le macchine che volano praticamente!

    • Tom

      Ma ce la fai o sei scemo di nascita? 20 km/h è il limite settato da Google perchè sono macchine in fase di TEST (non so se conosci questa parola)… è ovvio che siccome non hanno ancora la certezza limitano la velocità per limitare i pericoli… ma quando lo sviluppo sarà completo e affidabile andranno normale…

      • Fabyo

        Ahah e poi sarei scemo io?? Perché secondo te con “20 km/h??” volevo dire “mamma possono andare solo a 20 km/h” oppure “la guida automatica va solo a 20 km/h e riesce pure a fare incidenti”. Ahahah
        Poi è comunque una grande cosa lo stesso, ma ancora molto lontana da una qualche utilità almeno sulle auto!!

  • LamerTex

    “infatti i sei incidenti imputati alla guida automatica sono tutti di minore entità, come piccoli tamponamenti o urti accidentali.”

    Ma nella fonte dicono:
    “Two of those accidents allegedly happened with the vehicles in self-driving mode; the others are being blamed on human error.”

    quindi solamente 2 sembrano essere accaduti in guida autonoma, gli altri per colpa del guidatore umano che stava guidando

    • Guest

      Infatti la notizia così come la riportata AW è totalmente falsa.

      • Dove sarebbe falsa di grazia?

        “Secondo quanto riportato da Associated Press, anche le auto a guida autonoma di Google sarebbero state coinvolte in incidenti.”

        Complimenti per l’account Guest con profilo privato, non sei neanche un po’ un troll, vero?

  • Nico Ds

    Io da quando ho la patente mai fatto incidenti e mai preso una multa (l’unica che ho preso è stata a Roma in scooter ma era ingiusta e il giudice di pace me l’ha tolta), sono meglio delle Google car XD. Una volta sola la meritavo e i carabinieri mi avevano beccato, ma li ho fregati con l’eloquenza, se la racconto poi sembra una barzelletta dei carabinieri e nin mi crederebbe alcuno. 🙂

    • Alessandro

      quanti km fai l’anno?

      • Nico Ds

        Non tantissimi, ma da quando ho la patente a leggere l’articolo comunque più di tutte le Google car messe insieme 🙂