qualcomm-snapdragon-final

Qualcomm acquisisce NXP: 39 miliardi di dollari per la manovra record

Cosimo Alfredo Pina

Nata da assets di Philips, NXP Semiconductors è un’azienda olandese specializzata in chip per automotive, domotica, sistemi integrati e, più in generale IoT. Non stupisce troppo quindi l’annuncio della sua acquisizione da Qualcomm.

Sappiamo già quanto l’azienda americana, famosa per i suoi SoC per smartphone, sia intenzionata ad espandersi in questi settori e comprando NXP Semiconductors si assicura una bella fetta di questo mercato. L’obiettivo, spiega Qualcomm, è quello di puntare ad un settore in crescita (a differenza appunto da quello dei moderni telefoni) che entro il 2020 potrebbe fruttare ben 138 miliardi di dollari.

È quindi plausibile l’offerta fatta ad NXP Semiconductors, per altro un record per il settore dei semiconduttori, di 47 miliardi di dollari (110$ per azione, 39 miliardi di dollari al netto del debito).

Comunque era da fine settembre che questa manovra aleggiava nel mondo delle indiscrezioni. Adesso è Qualcomm stessa a confermare il tutto e dall’azienda possiamo aspettarci già un 2017 ancora più all’insegna di chip per dispositivi connessi e auto.

Via: YahooFonte: Qualcomm
  • Pol Pastrello

    E’ un azienda chiave anche nel campo degli NFC …