riscaldamento-globale-large

Quanto farà caldo nel 2100?

Lorenzo Fantoni

Magari le piogge tropicali vi hanno distratto, ma il riscaldamento globale rimane un problema che dagli anni ’70 alza di un po’ la temperatura media delle città, anno dopo anno.

Un interessante studio di Climate Central basato sulle città americane ha provato a immaginare la temperatura dell’estate 2100. Ne è venuto fuori che in quegli anni Boston avrà l’attuale temperatura di Miami, umidità compresa, mentre vivere a Phoenix sarà come trovarsi oggi negli Emirati Arabi, quindi potete immaginare quale sarà fra 86 anni la temperatura di posti che già ora sono caldissimi.

Certo, probabilmente molti di noi fra 86 anni avranno altri problemi, oppure ogni problema sarà stato risolto nel modo che potete immaginare, ma avremo anche dei figli, sicuri di volerli far vivere in un mondo in cui l’effetto serra avrà trasformato l’Italia in un paese sub-sahariano?