360fly action cam 360 gradi

Questa piccola sfera è un’action cam che gira video a 360° (video)

Cosimo Alfredo Pina

La piccola sfera dal design moderno 360fly non è un palla con cui giocare a passaggi con gli amici (per quello c’è la B.R.O. Ball), ma un’action cam che promette di rendere la creazione di video 4K a 360° davvero semplice.

Infatti rispetto all’offerta delle concorrenza, ad esempio la nuova nata in casa Nikon, 360fly permette di girare direttamente filmanti stitchless, ovvero formati da una sequenza fotogrammi a 360° ripresi da un unico obiettivo, che non richiedono post-elaborazione.

BRG, la startup dietro a questa action cam, spiegano che sarà possibile gestire e condividere (anche su Facebook o YouTube) al volo i propri filmati a a 360° anche con un iPad.

Oltre alle riprese omnidirezionali e alle classiche funzioni di un’action cam, come time-lapse e controllo da smartphone, 360fly offre diverse modalità esclusive come la registrazione attivata da movimento e suoni (oppure scuotendola) e la possibilità di trasformare un filmato in un’esperienza per la realtà virtuale.

LEGGI ANCHE: La killer feature del drone di GoPro saranno i video a 360°?

Insomma un prodotto sulla carta davvero interessante sopratutto per chi vuole riprendere da un’angolazione esclusiva (cioè tutte) le proprie avventure.

360fly è disponibile, almeno negli USA, già da metà 2015 ad un prezzo di circa 400$, ma per il 2016 l’azienda si dice pronta ad arricchire il suo parco con un drone per alloggiare l’action cam, e magari rivaleggiare con quello di GoPro, oltre che un visore VR dedicato, in stile Carboard.

Fonte: Tech Crunch