hovercraft militare

Questo drone russo è un hovercraft volante che non teme terreno

Cosimo Alfredo Pina

Esistono varie categorie di drone, ma la divisone più generale che si può fare è quella tra droni civili e droni militari. Il Chirok rientra senz’altro nella seconda categoria e porta non poche novità nel campo, sopratutto grazie all’innovativo sistema con cui si sposta a terra.

Realizzato dalla United Instrument Corporation, azienda militare in parte in mano allo stato russo, questo drone è di fatto un hovercraft volante, caratteristica che gli permette di decollare, atterrare e spostarsi a quota zero, praticamente su ogni tipo di terreno e anche sull’acqua in piena agevolezza.

LEGGI ANCHE: Walkera QR Y100, il drone low cost che si controlla dallo smartphone

Il velivolo in questione è pilotato a distanza e presenta un’apertura alare di 10 metri e un peso di 750 kg. Grazie ai potenti motori e le capienti batterie il drone Chirok può raggiungere altitudini di quasi 6.000 metri, autonomie di quasi 3.000 km e trasportare fino a tre persone e, ovviamente, armi e munizioni.

Non sono stati rilasciati molti altri dettagli su questo UAV militare, ma se volete farvi un’idea di quale sia il suo aspetto, vi lasciamo con un paio di video (per il secondo saltate al minuto 4) che mostrano un modello in scala 1:5, apparso all’air show Russia MAKS dell’anno scorso.

Via: Engadget