Evoque HUD

Range Rover Evoque SW1, l’auto con il primo HUD laser al mondo (foto)

Leonardo Banchi -

Range Rover, come molti altri produttori, non si fa scappare la ghiotta occasione del Paris Motor Show 2014 per presentare un avveniristico nuovo modello: la Evoque SW1, elegante auto che mira a fregiarsi del titolo del “Primo vero HUD” al mondo.

LEGGI ANCHE: Tesla Model S riceve l’aggiornamento alla versione 6.0, con calendario integrato e nuove funzionalità

La Range Rover Evoque SW1, infatti, integra il primo HUD (Heads Up Display) laser al mondo, in grado di mostrare direttamente sul parabrezza dell’automobile numerose informazioni di navigazione, come velocità, limite imposto, percorso da seguire e livello del carburante. Il problema della leggibilità delle informazioni, presente in altri veicoli che adottano lo stesso metodo di visualizzazione, è però completamente risolto grazie all’utilizzo della tecnologia laser, che permette una nitidezza e saturazione finora senza pari.

Oltre a questo, altre meraviglie tecnologiche popolano il nuovo modello di Range Rover: a fianco a tutti gli ormai noti sensori, infatti, se ne trova uno in grado di leggere i cartelli stradali e trasmettere le informazioni al sistema di navigazione integrato, permettendo di fornire al guidatore un livello di affidabilità superiore.

L’automobile non manca inoltre di farsi notare per l’attenzione fornita al punto di vista estetico: la nuova Evoque si presenta infatti come la prima di una serie dedicata all’ “Inglesismo”, celebrazione delle origini britanniche della casa. L’Union Jack, lo stemma della bandiera britannica, è infatti presente sul tettuccio, sugli specchietti, sulla leva del cambio e in molti altri particolari presenti all’interno dell’automobile.

I dettagli rimangono curati nei materiali come nei modelli precedenti, grazie all’uso di pelle per rendere raffinati gli interni dell’automobile.

Non si hanno purtroppo ancora dettagli su disponibilità e prezzi della nuova Range Rover, ma speriamo di veder arrivare presto sul mercato questo gioiello in grado di combinare tecnologia, innovazione e tradizione in modo estremamente armonico.

VIA: DigitalTrends