realtà aumentata

La realtà aumentata di Apple in arrivo entro due anni, parola di Kuo

Cosimo Alfredo Pina

Ming-Chi Kuo è il famoso analista di KGI specializzato in prodotti Apple, che in effetti si è rivelato più volte affidabile. Questa volta l’esperto si è pronunciato sulla realtà aumentata made in Cupertino.

Molti dei big della tecnologia, Google, Microsoft, Facebook, offrono un qualche tipo di soluzione per realtà aumentata o virtuale. Stando a Kuo dovremmo aspettare ancora 1-2 anni prima di vedere il primo prodotto Apple per questo settore.

A Cupertino comunque si starebbe lavorando in tal senso, con acquisizioni strategiche, e tenendo canali aperti con laboratori di ricerca specializzati nel settore, ad esempio quello di Standford. Il tutto potrebbe passare da iPhone, la tecnologia base su cui sviluppare la propria realtà aumentata.

LEGGI ANCHE: Sony avrebbe venduto più di un milione di PlayStation VR

Quando Apple esordirà con il suo sistema Kuo prevede che non solo riprenderà il terreno perso, ma sarà in grado di sbaragliare e non solo nel settore dell’intrattenimento. La sua AR potrebbe infatti essere al centro del sistema di guida autonoma, quello nato da Project Titan il progetto incentrato ad un auto elettrica che sarebbe stato recentemente smantellato per passare a soluzioni software.

Anche Tim Cook ha più volte, di recente, parlato di interesse per la realtà virtuale, anche se solo nel lungo termine. Proprio per questo l’analisi di Kuo potrebbe non essere così inverosimile, anche se per averne conferma dovremo aspettare ancora un bel po’.