regina dugan facebook google

Il furto di cervelli di Facebook a Google catapulterà il social nel mondo hardware?

Cosimo Alfredo Pina

Nell’eterna lotta nella Silicon Valley per accaparrarsi i migliori cervelli si è appena conclusa un’importante battaglia che vede vincitrice Facebook che ha sottratto una figura importante come Regina Dugan alle schiere di Google.

La Dr. Regina Dugan arriva da un’esperienza ben radicata nel lato hardware dell’hi tech; dopo gli studi alla Virginia Tech e un dottorato di ricerca al CalTech è stata per quasi tre anni, fino al 2012, direttrice della DARPA, mentre fino a poche settimane fa ha lavorato per Google, nella divisione ATAP da cui arrivano i progetti più innovativi come Project Soli, Project Tango e Project Ara.

LEGGI ANCHE: La svolta nella realtà virtuale consumer sarà Project Tango?

Per dare un’idea più chiara Dugan ha tenuto anche una TED dal titolo “Da un velivolo a Mach 20 a un drone sotto forma di colibrì”. Adesso le sue competenze passano al Building 8 di Facebook divisione che non a caso si occuperà di ricerca e sviluppo e da cui siamo certi usciranno interessanti novità, visto che si parla di già di sistemi capaci di “unire il mondo digitale con quello fisico”.