Live blog WWDC 2016

Tutto quello che dovete sapere sul keynote del WWDC 2016

Cosimo Alfredo Pina -

Se ci avete seguito nelle ultime ore non vi sarete persi le tante novità arrivate durante il keynote del WWDC 2016, l’evento inaugurale della conferenza per sviluppatori dove sono state presentate le feature inedite sulle prossime versione dei sistemi operativi Apple.

Chi si aspettava novità hardware, magari i vociferati nuovi MacBook, sarà rimasto deluso; chi invece aspettava innovazione lato software può sicuramente (certamente in diversa misura per ogni sistema) compiacersi per le nuove feature di iOS, macOS, il nuovo OS X, watchOS e tvOS.

LEGGI ANCHE: Guardatevi i video del keynote del WWDC 2016

Qui sotto vi riportiamo, in ordine di presentazione, quelle più sostanziali, con un breve riassunto per ogni sistema e il rimando agli approfondimenti che abbiamo realizzato durante la diretta. Non scordate di farci sapere nei commenti cosa vi ha colpito di più del WWDC 2016.

Novità watchOS 3 WWDC 2016

Screenshot 2016-06-13 19.13.04

Il primo sul palco del WWDC 2016 è stato watchOS 3, la nuova versione del sistema operativo per Apple Watch. Al polso dei possessori dello smartwatch non arriva nessuna rivoluzione, ma piuttosto tante rifiniture che rendono l’esperienza più completa.

Tra quelle più degne di nota c’è senz’altro una velocità maggiore nel lancio delle app e le migliorie all’interfaccia portate dalla Dock, dal multitasking, il Control Center (che ricorda quello di iOS), la scrittura a mano libera e nuove watchface, anche una di Minnie.

Non mancano comunque novità più concrete come un tasto per le emergenze, la condivisione dei dati sull’attività fisica condivisibile, attenzioni per chi è in sedia rotelle e la particolare app Breathe, che vi ricorderà di respirare… Se vi suona strano approfondite con un clic sull’articolo dell’ufficialità.

Novità tvOS WWDC 2016

Screenshot 2016-06-13 19.31.39

Le novità per tvOS non sono sicuramente le più eclatanti tra quelle viste al WWDC 2016, principalmente perché alcune sono tagliate fuori dall’Italia. Tuttavia chi è in possesso di un’Apple TV di quarta generazione apprezzerà senz’altro la prossima versione di tvOS.

Questa porterà un’utile app per iPhone, Apple TV Remote, che vi permetterà di controllare Apple TV come con il telecomando fisico (e anche qualcosa di più), il tema scuro dell’interfaccia, la gestione ottimizzata dei canali, installabili da iPhone e con un sistema di login migliorato. Dove disponibile,  Siri sarà potenziato con la ricerca su YouTube e lancio delle dirette. C’è anche qualche altra novità, come quelle per gli sviluppatori che potranno creare app più complete, ma per quelle vi rimandiamo all’articolo sulla presentazione.

Novità macOS WWDC 2016

macOS Sierra

Niente nuovi MacBook al WWDC 2016, gli scettici avevano ragione, ma non mancano comunque novità per i computer Apple. Arriva infatti un inedito, anche nel nome, macOS che va soppiantare OS X.

Lo fa non tanto con nuove app o interfaccie stravolte, ma con nuove piccole aggiunte all’esperienza quotidiana. Ne sono un esempio l’Auto Unlock, lo sblocco del Mac con Apple Watch, una clipboard universale, per il copia incolla tra dispositivi (es. da iPhone a MacBook), spazio ottimizzato ed integrato con il cloud, Apple Pay sul web, video flottanti, schede (come quelle di Safari) in tutte le app e soprattutto l’anticipato Siri per macOS. Scoprite di più e su quali Mac arriverà macOS con un clic sull’articolo qui sotto.

Novità iOS WWDC 2016

Screenshot 2016-06-13 20.24.28

Il capitolo più corposo del WWDC 2016 è stato senz’altro quello dedicato ad iOS 10, la prossima versione del sistema operativo che porta davvero un sacco di cose nuove su iPhone ed iPad; Apple le ha suddivise in 10 punti (riferimento non casuale al numero di versione) uno più ricco dell’altro.

Si va dalla nuova UI, ad iMessagge che sfida apertamente Snapchat, Facebook Messenger e Allo di Google, passando per un’Apple Music rivista, Foto ispirato a Google Foto ma che funziona in locale, Siri che si apre ad app di terze parti, i suggerimenti predittivi nella tastiera e molto altro.

Soprattutto in questo caso vi invitiamo ad approfondire perché le novità che arriveranno con iOS 10, tra l’altro con una discreta retrocompatibilità, sono davvero molte e ricche.

Bonus: Apple Swift Playgrounds

Screenshot 2016-06-13 20.49.15

La più grande sorpresa, perché del tutto inattesa, è stata forse Swift Playgrounds. Si tratta di un progetto che, facendo leva sul fatto che Swift sarà il futuro della programmazione su Apple, porta su iPad un’app per imparare a programmare.

Il prodotto è indirizzato ai più giovani che con Swift Playgrounds potranno avvicinarsi al mondo dello sviluppo con approccio molto simile a quello di un videogioco. Come per tutti i sistemi operativi già menzionati quest’app per l’educazione arriverà durante il prossimo autunno.