alphabet final

Alphabet pubblica i risultati del Q2 2016 e le azioni decollano a cifre record

Cosimo Alfredo Pina

Continua la crescita di Alphabet che già il primo trimestre di quest’anno aveva ottenuto ottimi risultati e che anche nel Q2 2016 ha continuato a far gonfiare il giro d’affari. Infatti il grande contenitore di Google e progetti moonshot, ha registrato entrate per 21,5 miliardi di dollari, il 21% in più rispetto a quanto visto nello stesso periodo dello scorso anno.

La crescita non sarà stata esplosiva come quella di Facebook, ma ha comunque portato nelle casse di Alphabet un guadagno netto di ben 5,97 miliardi di dollari, il 28% in più su base annua. Ancora una volta a spingere queste cifre è il settore pubblicità che si rivela un mercato ancora florido per il colosso di Mountain View, visto che le entrate da questo settore nel Q2 2016 sono state di ben 16,02 miliardi di dollari, il 19% in più rispetto al 2015.

LEGGI ANCHE: Facebook inarrestabile: +186% di guadagni nel Q2 2016

Bene anche il resto dell’offerta Google, che include siti e servizi come YouTube, Gmail e Google Drive, e anche i progetti sperimentali e ad alto rischio, come Fiber, Nest e le varie recenti acquisizioni, sono più che raddoppiate in termini di entrate, nonostante siano costate ad Alphabet 200 milioni di dollari in più rispetto al Q2 2015.

Un quadro decisamente positivo apprezzato ovviamente anche dalla borsa che nel giro di poche ore dalla pubblicazione dei risultati a portato le azioni di Alphabet alla cifra record di 810$ per titolo.

Via: The VergeFonte: Alphabet