scheletro antico

Ritrovato in una caverna sommersa uno scheletro di 12.000 anni (video)

Cosimo Alfredo Pina

La National Geographic Society riferisce che un gruppo di scienziati ha scoperto quello che si pensa essere lo scheletro completo più antico mai rinvenuto. Da studi con il metodo del carbonio-14 è stato possibile datare il reperto a circa 12.000 anni fa.

LEGGI ANCHE: Come gli Egizi hanno costruito le piramidi

Lo scheletro, ritrovato tra i resti di animali estinti, comprende le principali ossa e il cranio con annessa dentatura. Si suppone che Naia, questo il nome dato dal gruppo di ricerca,  fosse una ragazza tra 15 e 16 anni di età.

Il ritrovamento, avvenuto in una caverna sommersa dello Yucatan (Messico), potrebbe provare la connessione etnica tra i Paleoamericani e i moderni Nativi Americani.

 

Via