velociraptor - robot corsa

Robot ispirato al velociraptor sfida il record di velocità di Cheetah (video)

Leonardo Banchi

Un nuovo robot da corsa sta per raggiungere il record stabilito da “Cheetah“, il progetto per un robot corridore sviluppato dal DARPA e ispirato ai movimenti del ghepardo. Questo nuovo robot, però, fa riferimento a un tipo di animale completamente diverso: il velociraptor.

LEGGI ANCHE: OutRunner: il primo robot da corsa in cerca di fondi su Kickstarter

Raptor, questo il nome della creatura a cui stanno lavorando gli scienziati del Korea Advanced Institute of Science and Technology, sfrutta un sistema di corsa a due gambe, e una coda per l’equilibrio come quella del famoso predatore giurassico. Nella sua forma attuale, riesce a raggiungere i 46 km/h, solo un chilometro in meno della velocità raggiunta da Cheetah (47 km/h).

A confronto con il ghepardo sviluppato dal DARPA, però, la tecnologia alla base di Raptor è molto più semplice. Attualmente i test sono stati eseguiti solo su tapis roulant, come era successo per le prime versioni di Cheetah, ma i suoi creatori sperano di renderlo in fretta abbastanza stabile da poterlo far correre su ogni superficie senza bisogno di cablaggio di sicurezza. Nel frattempo, lo mettono alla prova facendo comparire sul suo percorso degli ostacoli da superare, con i quali il robot non sembra avere grossi problemi, come potete vedere nel video dimostrativo a seguire.