Roland ci riporta negli anni ’80 con la riedizione della drum machine TR-808 (foto e video)

Leonardo Banchi

Roland non ha intenzione di lasciar finire nel dimenticatoio i suoi strumenti che hanno segnato la storia della musica negli anni ’80: dopo le riedizioni dell’anno scorso, che hanno visto tornare in versione moderna le drum machine TR-909 e TB-303, stavolta è il turno della storica TR-808, appena riproposta in versione moderna sotto il nome di Roland TR-08.

L’annuncio, che non mancherà di rendere entusiasti gli appassionati dei suoni vintage, è arrivato lo scorso 8 Agosto (che la compagnia chiama “808 Day”, così come la TR-909 era stata lanciata il 9 Settembre dello scorso anno).

LEGGI ANCHE: Google Play Music si aggiorna con una nuova barra laterale

La riedizione dello strumento ha richiesto molto lavoro: per non tradire le sonorità originali, Roland ha utilizzato la propria tecnologia ACB (Analog Circuit Behavior), e modellato virtualmente ciascuno dei circuiti analogici contenuti nella prima TR-808. Anche l’estetica è rimasta immutata, e tutti i pulsanti, variatori e potenziometri che caratterizzavano il modello originale sono riproposti nella nuova versione (che però offre delle dimensioni sensibilmente più contenute).

Nonostante la fedeltà allo strumento uscito negli anni ’80, la nuova TR-08 offre comunque anche molte novità, come la presenza di 16 sub-step per ogni step nel sequencer, il supporto MIDI e audio via USB e un display LED per facilitare i cambiamenti in tempo reale. La TR-08 è poi portatile, può essere alimentata con quattro batterie AA ed include anche un piccolo speaker per l’ascolto in anteprima delle tracce.

Al momento non si hanno informazioni sul prezzo e la disponibilità della nuova TR-08 (alcuni siti americani l’hanno però mostrata in preordine a 350 $); in attesa di nuove informazioni potete però osservarla nel video e nelle immagini che trovate a seguire.

Via: EngadgetFonte: Roland
  • DrinkDifferent

    Sono entusiasta che un colosso come Roland non abbandoni i propri cavalli di battaglia!