samsung project beyond

Samsung Gear 360: (quasi) tutti i dettagli sull’action cam per la realtà virtuale

Cosimo Alfredo Pina

Alcuni giorni fa vi riportavamo del fatto che Samsung abbia registrato il marchio Gear 360. A quanto pare dietro alla mossa ci sarebbe qualcosa di molto concreto, pronto per essere presentato in concomitanza di Galaxy S7.

La fotocamera Gear 360 viene oggi confermata, sebbene non maniera ufficiale, come un gadget sferico capace di catturare immagini a 360° grazie a due ottiche fisheye con campo visivo da 180°.

Gear 360 (SM-C200) sarebbe pensata per essere accoppiato ad i nuovi Samsung Galaxy S7, dato che offrirà connettività Bluetooth, sfruttabile con l’app Gear 360 Connect. Non è da escludere che altri top gamma Samsung saranno compatibili ma per il momento sono il futuro modello è “confermato”.

LEGGI ANCHE: Galaxy S7 ed S7 edge trapelate tutte le caratteristiche

Lo smartphone potrà così essere usato come mirino elettronico dell’action cam, che comunque integrerebbe batteria e memoria interna, per gestire parametri come HDR, controllo dell’esposizione, bilanciamento del bianco, impostazioni ISO e modalità di ripresa, tra 180 e 360 gradi, rispettivamente a risoluzione 3840 x 1920 o 1920 x 1920 pixels.

Se la fonte di questa indiscrezione si rivelerà veritiera saranno davvero pochi i dettagli rimasti da svelare sul palco del Samsung Galaxy Unpacked 2016, il prossimo 21 febbraio, che in effetti già nel suo teaser pubblicato qualche ora fa presenta un chiaro riferimento al mondo della realtà virtuale.

Con il 2016 che si prospetta incentrato a questa tecnologia non è da escludere che Samsung voglia spingere sul suo sistema per la realtà virtuale, che già da tempo annovera i visori Gear VR, rendendo la generazione di contenuti a 360° alla portata di tutti, o almeno di coloro che potranno permettersi una Gear 360, il cui prezzo rimane comunque sconosciuto.

L’appuntamento per maggiori informazioni è rimandato quindi di qualche giorno, salvo ulteriori fughe di notizie.

Fonte: Sammobile