quantum dot

Samsung QLED: i quantum dot arriveranno su smartphone e monitor

Cosimo Alfredo Pina -

Tra le tecnologie più famose ed apprezzate di Samsung ci sono senz’altro i suoi pannelli Quantum Dot, che sfruttando le omonime nanoparticelle che emettono luce colorata lanciano la sfida agli OLED di LG nei TV top gamma. L’azienda è evidentemente pronta a spingere su questa tecnologia come dimostra la registrazione del marchio Samsung QLED.

Proprio nel documento, depositato lo scorso 27 giugno presso l’autorità USA, si celano interessanti informazioni, non tanto sui dettagli tecnici, ma piuttosto sul fatto che il marchio QLED (e quindi immaginiamo gli schermi) sarà utilizzato non solo sui TV ma anche monitor e smarpthone.

LEGGI ANCHE: Glossario delle sigle dei TV

Per ora la tecnologia quantum dot rimane solo sui televisori di Samsung, ma la registrazione di questo marchio apre un’interessante prospettiva per una nuovo interessante avanzamento, soprattutto su mobile dove in effetti abbiamo già visto qualcosa di simile (es. i display degli ultimi LG top gamma) ma tendenzialmente siamo fermi ai comunque ottimi AMOLED ed IPS.

Via: Sammobile
  • Ermy_sti

    Guarda che la tecnologia amoled (o in genere oled) è decisamente migliore di questa quantom dot. Non c’è paragone

    • Leon94

      A me l’oled piace molto per i ovvi motivi, ma l’oled ha alcuni difetti che saranno colmati solo con il passaggio tecnologico al qled. Che, teoricamente, non ha limiti di vita e garantirà colori maggiori al BT.2020

    • Leon94

      Se fosse così, il mercato non andrebbe verso lo sviluppo e commercio del Qled

      • Ermy_sti

        Probabilmente gli altri non vogliono fare ingenti investimenti come LG o pagare i brevetti…il mondo degli smartphone sta andando in quella direzione e trascinerà anche quello delle TV fra qualche anno

  • Tony

    Anche i display di lg g4 e lg g5 utilizzano la tecnologia quantum dot

    • Cosimo Alfredo Pina

      Sì, è vero e lo abbiamo chiarito meglio nell’articolo 🙂