consigli fotografo - head

Scattare con lo smartphone: 7 consigli di un fotografo professionista (foto)

Leonardo Banchi

Grazie alla grande diffusione degli smartphone, che permettono di avere sempre con sé un modo per scattare fotografie, il numero delle immagini con cui ognuno di noi cerca di immortalare i momenti della propria vita è notevolmente aumentato, ma probabilmente senza far salire la qualità delle foto: nella maggior parte dei casi, infatti, si rischia di portare a casa immagini senza nessun tipo di valore artistico. Il sito SonyMobile, per dimostrare la bontà dei prodotti della casa giapponese, ha chiesto quindi a Paul Steele, fotografo professionista, di riassumere i migliori consigli per realizzare con migliorare senza troppi sforzi la qualità delle nostre foto.

LEGGI ANCHE: Fotografia: guida alla priorità di tempo

Consiglio 1 – I riflessi

Se cercati, i riflessi possono arricchire moltissimo il soggetto di una fotografia. Non solo quelli di specchi o finestre, ma anche quelli meno scontati: una pozzanghera in una giornata piovosa, o il luccichio dei bicchieri in un bar, possono far diventare interessante una foto donandole un indizio sul mondo che rimane fuori dal quadro.

consigli fotografo - 2 riflessi

Cosiglio 2 – Angolo di visione

Non siate sfaticati: il luogo dell’inquadratura è il primo fattore per determinare il risultato di una fotografia. Spostatevi, camminate e cercate quello migliore per mostrare punti di vista diversi da quello più scontato: sarete sorpresi del risultato che potete ottenere anche solo inginocchiandovi o sdraiandovi a terra e puntando l’obiettivo verso l’alto.

consigli fotografo - 3 angoli

Consiglio 3 – Le linee

Linee e prospettiva sono il punto di riferimento per la composizione delle immagini fino dall’alba della pittura: cercate le linee attorno a voi, siano esse composte da palazzi, paesaggi o anche persone. Angolature creative e linee molto dure possono far risaltare moltissimo una fotografia.

consigli fotografo - 4 linee consigli fotografo - 4b linee

Consiglio 4 – La luce

Le situazioni di scarsa illuminazione possono mettere in difficoltà un fotografo, specialmente con gli smartphone, dove le dimensioni ridotte del sensore rendono necessaria una quantità di luce maggiore. Cercate quindi di sfruttare le luci angolari, provenienti dalle finestre, che possono donare alla vostra fotografia un aspetto misterioso. Selezionate inoltre la messa a fuoco manuale, e puntate sulla parte meno illuminata del soggetto, in modo da calibrare l’esposizione su di esso. Se lascerete selezionata la parte più luminosa, il dispositivo cercherà di correggerne la sovraesposizione, facendovi perdere i dettagli di tutte le zone più scure.

consigli fotografo - 5 luce

Consiglio 5 – La messa a fuoco

Cercate di sorprendere il vostro pubblico con una messa a fuoco sulle parti meno scontate dell’immagine: come esempio possiamo prendere la foto di un cane qui sotto. Normalmente, nelle foto di animali, si cerca di mettere a fuoco gli occhi, mentre qui, mettendo a fuoco il naso, si crea un aspetto completamente diverso: il cane appare più amichevole e simpatico, e pare quasi di sentirlo mentre cerca di annusare l’obbiettivo.

consigli fotografo - 6 messa a fuoco

Consiglio 6 – La composizione

Ci sarebbe molto da dire su questo argomento: la composizione, il modo in cui “disponete” i soggetti sulla vostra scena, è il fattore determinante del senso che volete dare alla foto. Anche qui, siate originali: spostate il soggetto principale dal centro, abitudine che appiattisce e rende statiche le foto, in favore di un angolo. Renderà l’immagine più interessante, e condurrete lo sguardo dello spettatore attraverso lo scatto, suggerendogli che non solo il protagonista racconta la vostra storia fotografica, ma anche tutto l’ambiente che lo circonda.

consigli fotografo - 7 composizione

consigli fotografo - 7b composizione

Consiglio 7 – I soggetti

Tenete gli occhi aperti in cerca di soggetti interessanti che si trovano attorno a voi: anche cose che fanno silenziosamente parte del nostro quotidiano come palazzi, porte, giocattoli o foglie appassite possono dare lo spunto per una grande foto. Spesso non è tanto importante allontanarsi molto per realizzare immagini interessanti, ma piuttosto avvicinarsi a ciò che abbiamo accanto.

consigli fotografo - 8 soggetti

 

Questi erano alcuni spunti per migliorare le vostre capacità, validi ovviamente sia per scattare con gli smartphone che con le macchine fotografiche. Ciò che conta di più però, rimane ovviamente il vostro spunto creativo, allenato con molti tentativi più o meno riusciti. Fateci vedere nei commenti i vostri scatti più significativi, o quelli che ritenete più originali e riusciti!