698533315982397221

Scoperta nuova vulnerabilità in ogni versione di Internet Explorer

Lorenzo Fantoni -

Come confermato da Microsoft durante la notte, è stata rilevata ‘l’ennesima vulnerabilità di Internet Explorer, e riguarda ogni versione del browser, quindi circa un quarto dei computer connessi in rete.

LEGGI ANCHE: Heartbleed: tutte le password che dovete cambiare

La maggior parte degli attacchi si concentrano sulle versioni 9, 10 e 11 e si basano su siti creati ad arte che, a causa di un errata gestione della memoria da parte del browser, permettono a eventuali malintenzionati l’esecuzione di qualunque tipo di codice sul PC delle vittime.

Dunque, tutto ciò che un eventuale hacker deve fare per entrare in un PC che usa Internet Explorer è attirare qualcuno sul suo sito, al resto ci penserà il browser stesso.

Microsoft sta ovviamente cercando di fare chiarezza sul problema, e rilascerà al più presto una patch che copra questa falla, tuttavia c’è un grosso problema di sicurezza irrisolto: cosa succederà a tutti quei computer che ancora hanno Windows XP, che di patch non ne riceverà nessuna?