sepios

Sepios, il pesce robot di nuova generazione (video)

Lorenzo Fantoni

I pesci robot non sono una novità, ma di solito sono abbastanza goffi nei movimenti, e hanno grosse difficoltà nel girarsi. Ma oggi i ricercatori dell’ETH di Zurigo hanno presentato Sepios, un pesce robot con quattro pinne in grado di muoversi in ogni direzione ed evitare gli ostacoli con estrema facilità.

LEGGI ANCHE: Beachbot, il robot che disegna sulla sabbia (video)

Inoltre, Sepios è molto silenzioso, quindi può muoversi vicino ad altre creature senza spaventarle.

Sepios ha visto la luce circa un anno fa, con i primi test sul campo, e adesso il team dell’ETH è totalmente concentrato sull’inserimento di sensori di vario tipo, come videocamere, misuratori di distanza e profondità eccetera. In futuro, Sepios potrebbe rappresentare un nuovo modo di filmare e studiare la fauna sottomarina senza disturbare o alterare l’ambiente che si vuol documentare.