Le immagini più belle di Google+ diventano sfondi per Android e Mac

Vezio Ceniccola

Grazie alla possibilità di caricare foto a risoluzione originale su Google+, il social network di BigG è diventata una delle piattaforme preferite dai fotografi professionisti e dagli appassionati di fotografia per la condivisione dei propri scatti. Proprio per questo motivo, l’azienda californiana utilizza già da tempo alcune delle immagini pubbliche più belle come sfondo per alcuni servizi – come ad esempio Chromecast – sfruttando l’immenso database a disposizione.

Tramite un annuncio ufficiale sul proprio blog, Google ha dichiarato che questa possibilità verrà ora allargata anche agli smartphone Android e ai Mac. Per poter godere degli scatti presenti su Google+, per gli utenti Android basterà scaricare l’app Sfondi di Google già presente sul Play Store, mentre gli utenti Apple potranno attivare gli screensaver automatici da Google+ grazie al nuovo servizio Salvaschermo con foto in primo piano disponibile a questo indirizzo.

LEGGI ANCHE: Google acquisisce la startup Undecidable Labs

Inoltre, se anche voi siete appasionati di fotografia e volete condividere i vostri migliori scatti, potete unirvi al programma Google+ Create, che rappresenta un’ottima opportunità per farvi conoscere e pubblicizzare le vostre immagini. Per conoscere ulteriori dettagli ed aderire al programma, potete visitare questo indirizzo.

Fonte: Google