shoka-purple-front

Con Shoka la bicicletta diventa smart in poche mosse (video)

Lorenzo Mortai

Comprarsi una bicicletta “smart“, dotata magari di sensori e computer di bordo, può essere una spesa abbastanza gravosa da affrontare. Ed allora perché non rendere comunque la nostra bici futuristica col semplice ausilio di un campanello e di una app per smartphone?

È ciò che accade con Shoka, prodotto da una startup ungherese. I due elementi che lo compongono (Shoka Bell e Shoka App) lavorano insieme, ma funzionano anche separatamente. L’applicazione può fornire dati simili a quella dedicata al fitness, come le calorie bruciate, la pendenza della salita ed i chilometri percorsi.

LEGGI ANCHE: Sladda, la prima bicicletta made in IKEA

Se utilizzata in coppia con il campanello però, abbiamo anche a disposizione la geo-localizzazione, navigazione, diversi tipi di squillo (per distinguere fra auto e pedoni), e molto altro ancora. Il costo finale di questo oggetto dovrebbe aggirarsi attorno ai 99 dollari.

Fonte: Techcrunch