v2cigs-vertx-ecigarette

La sigaretta elettronica dotata di touchscreen

Lorenzo Mortai

Le sigarette elettroniche hanno iniziato a spopolare qualche anno fa, e da allora sempre più utenti ne hanno iniziato a fare uso. Oggi ne esistono di varie tipologie, ed inserite in altrettante fasce di prezzo diverse. Fra le ultime arrivate c’è VERTX, prodotta dalla compagnia V2.

Difficile anche solo pronunciarne il nome, questa sigaretta elettronica si differenzia dalle altre per la presenza, sul corpo centrale, di un piccolo schermo touchscreen. In questo modo l’utente potrà controllare lo stato della batteria e cambiare il voltaggio della stessa, da 3,5 V a 4,5.

LEGGI ANCHE: Un accendino smart come aiuto per smettere di fumare

Per il resto è più o meno simile alle altre in commercio. La camera di combustione funziona grazie ad oli di vario tipo ed aroma, la batteria al litio ricaricabile permette una discreta durata. È acquistabile sul sito ufficiale V2 al costo di 90 dollari (o 50 per la versione senza touchscreen).

Fonte: Engadget
  • Alessio Longo

    Preciso che non vi è alcuna combustione e di certo nessun olio all’interno.

  • Asda12

    “Mortai” quandi errori in questo articolo… combustione… olio…. e che cos’è un furgone diesel?