webos 3.0 lg smart tv

Integrazione con l’IoT e tanto altro in webOS 3.0 per le smart TV LG

Cosimo Alfredo Pina -

LG, in vista del prossimo anno, si prepara a rinnovare il suo parco TV e non solo in termini hardware. L’azienda coreana sarebbe infatti pronta a rilasciare webOS 3.0, la nuova versione del sistema operativo già adottato sulla maggior parte delle sue TV di ultima generazione.

Il tutto sarà presentato in occasione del CES 2016. WebOS 3.0 non stravolgerà quanto già visto con le versioni precedenti, ma introdurrà alcune interessanti funzioni. Tra queste le possibilità di visualizzare flussi video da due fonti contemporaneamente, o da due canali TV.

LEGGI ANCHE: LG ed Amazon insieme per lo streaming HDR sui TV WebOS

Oltre a questo anche il supporto per il casting da smartphone delle app (Magic Mobile Connection), un nuovo riproduttore muicale e la feature IoTV, che integra la TV con i sistemi di domotica e smart home, anche di terze parti.

Come accennato la presentazione ufficiale avverà a breve, durante l’evento di Las Vegas, e mentre è certo che webOS 3.0 sarà installato sui nuovi modelli di TV in arrivo durante il 2016, non è ancora chiaro se e e quando sarà rilasciato per i modelli già in commercio.


WebOS 3.0 è caratterizzata da connessioni mobili evolute funzioni remote e più contenuti
LG presenterà al CES 2016 di Las Vegas, la sua nuova lineup di SMART TV, dotata della nuovissima piattaforma webOS 3.0. LG webOS 3.0 è stata progettata per fornire agli utenti una straordinaria esperienza con un’intuitiva navigazione attraverso le caratteristiche del TV. Sin dalla sua introduzione nel 2014, la piattaforma LG webOS è stata riconosciuta, dalla maggior parte delle riviste e dai principali esperti di settore, come una delle più versatili per Smart TV. Con opzioni avanzate e più contenuti, webOS 3.0 continua a offrire le principali caratteristiche che ne hanno decretato il successo, introducendo nel contempo nuove innovazioni per soddisfare un pubblico più ampio.

LG webOS 3.0 offre due nuove funzioni smart: Magic Zoom, Magic Mobile Connection e una versione del telecomando puntatore, portando l’esperienza utente a un nuovo livello. Magic Zoom consente agli utenti di ingrandire i contenuti o parte di essi senza alcuna perdita nella qualità delle immagini. Con Magic Mobile Connection, gli utenti possono facilmente collegare un telefono cellulare al loro SMART TV LG installando l’app LG TV Plus sul proprio smartphone e visualizzarne le applicazioni sullo schermo del televisore. La nuova versione del telecomando puntatore è progettata per controllare decoder esterni (es. Sky) in maniera più semplice con l’aggiunta di nuovi pulsanti sul telecomando.

Le SMART TV LG con webOS 3.0 offrono diversi altri aggiornamenti e nuove funzioni, per portare nelle case un intrattenimentocompletamente nuovo:

· Channel Advisor analizza i canali visti più di frequente e visualizza le informazioni sui programmi che stanno per andare in onda, scegliendoli in base a quelli guardati più spesso

· Multi-view consente di guardare due canali diversi allo stesso tempo* o un canale TV e un film Blu-ray (*modelli con doppio sintonizzatore)

· Music Player app consente di riprodurre musica attraverso gli speaker del TV con lo schermo spento

· My Channels e Live Menu sono stati aggiornati con nuove funzionalità per renderli più utili per gli spettatori.

La nuova gamma 2016 di Smart TV LG con webOS 3.0 sarà esposta dal 6 al 9 gennaio presso lo stand LG al Las Vegas Convention Center, Central Hall #8204.