Sony Alpha 7S II

Sony Alpha 7S II: la mirrorless full frame che non teme il buio

Cosimo Alfredo Pina

Fino a 409.600 ISO di sensibilità con rumore contenuto, ampia gamma dinamica, sistema di stabilizzazione a 5 assi e video fino a 4K. Queste sono solo alcune delle caratteristiche che Sony promette per la nuovissima arrivata: Alpha 7S II.

Questa mirrorless full frame è l’evoluzione della Sony A7R II, presentata a giugno, di cui ne riprende il concetto di top gamma, sfruttandone di fatto formato e linee, ma elevandolo ancora più in alto.

Il segreto della notevole sensibilità è nascosto nel sensore Exmor affiancato al processore Bionz X. Con 12,2 megapixel per 35 mm, la Sony Alpha 7S II non eccede in risoluzione ma, almeno sulla carta, punta tutto sulla qualità e l’alta sensibilità, promettendo scatti usabili anche nelle condizioni di illuminazione più avverse.

Migliorato anche il sistema di autofocus che grazie a 169 punti e al sistema Fast Intelligent AF promette velocità raddoppiate rispetto al modello precedente. A completare l’Alpha 7S II anche Wi-Fi e NFC, per inviare i propri scatti a smartphone ed affini tramite l’app PlayMemories.

Sony Alpha 7S II arriverà in Europa, Italia inclusa, entro il prossimo novembre ad un prezzo per il solo corpo di 3.400€, decisamente alto ma piuttosto piena linea con i modelli top della serie Alpha.

Fonte: Sony
  • Andrew

    “Questa mirrorless full frame è l’evoluzione della Sony A7R II, presentata a giugno…”
    Ma quando mai l’A7S II è l’evoluzione dell’A7S presentata nel Q2 2014

    • Cosimo Alfredo Pina

      Ciao! Ovviamente, non a caso è una “Mark II”, ma di fondo è basata sulla nuova A7R II di cui riprende molto salvo il sensore che offre maggiore sensibilità e gamma dinamica più ampia.

      • Andrew

        Certo, ma ha più affinità con l’A7S che non con l’A7R II

  • Spezia Spezia

    m,i piacerebeb sapere quando sono presenta una Rx con obbiettivo intercambiabile invece che focale fissa da 35 mm si avvicinerebbe ancor dipiù alle leica M