Sony Walkman IFA 2015 - 11

Sony nuovi Walkman, cuffie, DAC e anche cavi: la nostra anteprima IFA 2015 (foto e video)

Nicola Ligas -

Sony ha presentato nuovi modelli di Walkman e cuffie per l’audio HiRes ad IFA 2015, di fascia e prezzo piuttosto diversi, ma in linea di massima non economici.

Partiamo con il Walkman base, in grado di riprodurre formati lossless come il FLAC. Ne esistono due versioni: una verde acqua da 16 GB espandibili, con schermo non touch ed auricolari a cancellazione del rumore inclusi, per 180€, ed una nera con 64 GB di memoria e sempre gli stessi auricolari, per 400€.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia Z5: anteprima approfondita

Potrete abbinargli anche delle nuove cuffie over ear, in tono con il colore del Walkman, vendute a parte per 180€: molto leggere, molto comode ed isolanti al punto che anche nel caos della fiera siamo riusciti a sentire molto bene e con tanta profondità i brani in riproduzione.

Se però volete davvero la qualità “suprema” di casa Sony, ecco cosa vi proponiamo: cuffie da 800€, over ear, in pelle, ultra leggere e di altissima qualità (così ci dicono, onestamente non è facile verificarlo al volo in fiera), Sony Walkman top di gamma da 1.200€ con sistema operativo Android e schermo touch, DAC dedicato, compatibile con PC, smartphone, iPhone ecc., a due canali, da 700€. Ah, e non dimenticate il cavo professionale da 200€. Non ci credete? Guardate e piangete!

  • A parte il walkmen base mi sembrano tuttu prezzi un po’ assurdi e fuori mercato.

    • xRaska

      Considerando che si parla di strumenti per audiofili sono di nicchia. È abbastanza normale parlare di prezzi simili per questi prodotti. Un audiofilo non si accontenta certo di un dispositivo come un cellulare, ma vuole il meglio per un’ottima qualità audio.

      • questi prodotti mi sembrano indirizzati a quel genere di audiofili che ritengono la qualità audio direttamente proporzionale alla quantità di soldi spesi per un prodotto.

        • Nicosea

          Concordo. Ci sono alternative decisamente più economiche, magari meno fashion, ma alla fine con una qualità audio perfino migliore, come per esempio un bel raspberry con montato un PI-DAC+ della IQaudIO. Con meno di 150 euro ti ritrovi un DAC che al suo interno lavora a 32 bit e piú di 360 kHz… con tutti i vantaggi del raspberry: consumi ridotti, openelec, RuneAdio…

  • Simoubuntu

    Ma il walkman base è a 180 o a 280 euro? Nel video ripeti 280, ma nell’articolo c’è scritto 180…