sony sensore curvo 1

Sony presenta un sensore CMOS curvo che simula l’occhio umano

Cosimo Alfredo Pina

Con la nuova generazione di sensori presentati da Sony sarà possibile migliorare la sensibilità alla luce e utilizzare sistemi ottici più semplici. Il particolare design curvo, che emula la retina umana, promette di portare novità interessanti nel campo della fotografia digitale.

LEGGI ANCHE: HDR: Cos’è e quando usarlo

Presentato da  Kazuichiro Itonaga, responsabile ricerca e sviluppo di Sony, al Symposium on VLSI Technology tenuto alle Hawaii, questa nuova tecnologia porterebbe, rispetto ai sensori tradizionali che sono piani, ad una sensibilità alla luce maggiore di 1,4 volte al centro e fino a 2 volte ai bordi.

Il notevole miglioramento della sensibilità è dovuto al fatto che i raggi luminosi raggiungono le zone periferiche del sensore in maniera più diretta e con angoli minori. Inoltre la particolare struttura permette di ridurre il rumore dovuto alla corrente che attraversa i pixel durante il funzionamento (corrente di fondo).

sony sensore curvo 2

Grazie alla particolare geometria curva sarà possibile utilizzare degli obiettivi con meno lenti e quindi meno ingombranti e pesanti, oltre che con aperture di diaframma più luminose.

Per realizzare questi sensori, Sony utilizza delle sofisticate macchine piegatrici che permettono di raggiungere un grado di curvatura simile a quello della retina umana. Il processo produttivo prevede il piegamento e il rinforzo del chip con uno strato di ceramica.

Per ora i modelli presentati sono di due dimensioni uno da 43 mm di diagonale, che è orientato alle macchine digitali top gamma, l’altro da 11 mm; un formato familiare già visto altrove come, ad esempio, sul Nokia Lumia 1020.

Itonaga ha voluto chiarire che questi sensori non rimarranno un progetto astratto: ne sono già stati prodotti 100 e l’auspicio è che vedremo presto questa tecnologia sui prossimi dispositivi Sony. Noi siamo curiosi di vedere qualche scatto di questi sensori, sopratutto della versione per dispositivi mobili dove i vantaggi portati saranno certamente più evidenti.

 

Via